«Il Mondo» visto da Mario Monachesi

Poeta, scrittore e una passione per il «Il Mondo». L’ultima fatica del maceratese Mario Monachesi è, infatti, la pubblicazione di un libretto interamente dedicato alla hit del conterraneo Enrico Sbriccoli, in arte Jimmy Fontana. Morto a Roma l’11 settembre del 2013, il cantautore ha lasciato un ricordo indelebile in chi l’ha apprezzato per le sue doti musicali e umane. Tra questi, grazie alla collaborazione di alcuni sponsor, Monachesi ha realizzato (in vendita al costo di 5 euro) un essenziale tributo storico all’artista. All’interno dell’opera, infatti, dopo una breve introduzione dell’autore, sono contenute le copertine degli album che hanno contenuto la canzone interpretata anche fuori in confini italiani per oltre centocinquanta diverse versioni (circa cento soltanto in Spagna).

A «Il Mondo» e a Jimmy Fontana, Monachesi ha anche dedicato una delle sue composizioni, «Un bel colpo»: «Un bel colpo di genio, in alto e fecondo, ha donato ad Enrico più giri del mondo. Li ha offerti anche a noi, dal colle alla piana, ogni piazza una festa per Jimmy Fontana». Scritto insieme a Carlo Pes, Gianni Meccia e Gianni Boncompagni, con l’arrangiamento di Ennio Morricone, il brano ha consacrato il cantante maceratese, nativo di Camerino, a livello internazionale, nonostante gli inizi non fossero dei migliori. Ammessa al «Disco per l’estate» del 1965, la canzone giunse soltanto quinta. Un piccolo stop prima del decollo immediato in classifica e nelle vendite. «La intitolammo “Il Mondo” – ricordava lo stesso Jimmy Fontana -, ma quando andammo a depositarla in Siae pensavamo che l’avrebbero respinta, certi che, con quel titolo, ce ne fossero già troppo. Ci sbagliavamo: eravamo i primi!». E primi, come ricorda Monachesi, lo sono stati per dieci settimane.

«Il planetario successo di questo capolavoro canoro che, negli anni, si è venuto sempre più rafforzando – scrive l’autore -, è senz’altro dovuto all’amalgama perfetta tra una melodia commovente, un testo straordinario e un arrangiamento ben adattato. Canzone ricca di un’atmosfera particolarissima – aggiunge -, si tratta di uno di quei brani capaci di resistere alle mode e al tempo». Infine, sempre nel libretto, Monachesi offre un’ampia rassegna stampa, impreziosita da alcune testimonianze, come quella dell’attuale sindaco di Macerata, Romano Carancini («Canto le sue canzoni e, in particolare, “Il Mondo”, da quando ero bambino»), o colte sui social network dai suoi fan, tali da riaffermare, se ce ne fosse ancora bisogno, l’incredibile successo di una canzone senza tempo.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments