“Una scelta in Comune”: presentata l’iniziativa dell’Aido

Sabato 30 gennaio si è svolto un incontro di sensibilizzazione sulla donazione di organi

Anche a Treia, dall’inizio del 2016, al momento della richiesta o del rinnovo della carta di identità presso gli Uffici Demografici, si può esprimere la propria volontà sulla donazione di organi e tessuti. Per illustrare alla cittadinanza il progetto “Donazione organi – Una scelta in comune” e sensibilizzarla su questa delicata tematica è stato organizzato un incontro informativo nel pomeriggio del 30 gennaio, presso la Sala Consiliare.

Un momento dell'incontro
Un momento dell’incontro

L’assessore ai Servizi Demografici, Alessia Savi ha aperto i lavori, illustrando brevemente le fasi del percorso che ha portato dapprima ad aderire al progetto (con Delibera di Giunta Comunale n. 51 del 1° aprile 2015) e poi a percorrere i diversi passi necessari per arrivare alla piena operatività. Il dottor Elio Giacomelli, presidente provinciale Aido, ha invece presentato un video emozionante, dall’emblematico titolo “Il dono – insieme incontro alla vita” con le intense testimonianze di coloro che hanno vissuto in prima persona l’esperienza della donazione di organi, come familiari di donatori o come trapiantati.

SONY DSC
I relatori con il sindaco Franco Capponi

Dopo la proiezione del video, Francesca De Pace, Coordinatore del Centro Regionale Trapianti, ha fornito con indubbia competenza e grande passione importanti informazioni mediche, indispensabili per comprendere meglio il complesso mondo della donazione degli organi. Infine, anche Sebastiano Rubera, già presidente della sezione Aido di Treia, ha portato la sua esperienza, contribuendo ad arricchire un dibattito molto interessante. A conclusione dei lavori il sindaco Franco Capponi, ringraziando gli intervenuti, ha ricordato come “la donazione di organi e tessuti – che in molti casi è l’unica soluzione terapeutica possibile – rappresenti indubbiamente un atto di solidarietà verso il prossimo e un segno di grande civiltà”.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments