Sarà il Multiplex Giometti di Tolentino ad ospitare, per le Marche, il film campione d’incassi «God’s not dead», che arriva in Italia con la Dominus Production, la giovane casa di distribuzione che ha promosso il successo di «Cristiada».

urlBasata su una storia vera ed avvincente, la pellicola ha già riscosso ampi consensi in America e sarà distribuito in anteprima il 25 febbraio in ventisei città di lancio: sarà poi messo in programmazione sul circuito nazionale a partire dal 10 marzo. Ogni città potrà beneficiare di una prima cittadina alla quale parteciperanno le autorità culturali, amministrative e religiose del territorio.

Con più di 10 milioni di biglietti emessi e, solo negli Stati Uniti, oltre 63 milioni di incassi, premiato come Inspirational Film of the Year al 46esimo GMA Dove Award, nonchè vincitore, nel 2014, del Film Television Impact Award, «God’s not dead» è un film emozionante, in cui fede e dubbio si intrecciano, spingendo adolescenti e adulti ad interrogarsi sulle grandi questioni esistenziali.

Il protagonista del film, Shane Harper
Il protagonista del film, Shane Harper

Al centro del racconto cinematografico, una sfida intellettuale tra una matricola universitaria, Josh Wheaton (Shane Harper), e un prestigioso professore di filosofia, il professor Radisson (Kevin Sorbo). Ateo, superbo e autoritario, il docente ha costruito la sua brillante carriera e la sua intera vita privata sulla tesi che Dio non sia mai esistito e che ogni religione sia un’inutile superstizione: di forte temperamento, esige, quindi, che gli studenti del suo corso sposino la stessa idea. Ma Josh, convinto cristiano, non è disposto a rinunciare alla sua fede. Costretto a scegliere tra accettare la richiesta del professore o difendere l’esistenza di Dio, commettendo così una sorta di “suicidio accademico”, Josh, unico tra i suoi compagni, opterà per la strada più difficile: riuscirà, tra mille ostacoli e momenti di crisi interiore, a difendere ciò in cui crede facendo cambiare idea ad un’intera classe?

L’opera, prodotta da PureFlix Entertainment, si avvale di un cast di grande pregio, in cui spicca un intenso Sorbo (già inteprete di «Soul Surfer», «Hercules», «Andromeda»); Completano il cast, David A.R. White, che veste i panni del Pastore Dave, e Dean Cain, nel ruolo di Mark, businessman cinico e materialista.

La colonna sonora è scritta dal famoso gruppo rock americano Newsboys che, con oltre 2 milioni di followers, è una delle band più seguite dai giovanissimi. Il film vede la partecipazione straordinaria, oltre a quella dei Newsboys, di Willie e Korie Robertson, protagonisti di «Duck Dynasty», la famosa serie televisiva americana, salita alla ribalta anche in Italia per le posizioni tradizionaliste del fondatore Phil Robertson.

Per ogni informazione sulla pellicola: www.godsnotdead.it

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments