Oggi si è compiuto il secondo passo del progetto di rinnovamento e integrazione dei media diocesani di Macerata. Emmaus fa il suo debutto su “Avvenire” con 4 pagine dense di contenuti.

A poco più di un mese di distanza dal lancio sul Web, da quell’11 gennaio in cui ci siamo affacciati su Internet con l’invito: State collegati! e l’intervista di don Luigi Taliani al vescovo manteniamo l’impegno di realizzare una presenza anche su carta, consolidando il filo ideale che lega il nuovo cammino a quello tracciato lungo trent’anni da Emmaus.

Troverete i due articoli ricordati sopra anche su “Avvenire” di oggi,  a rimarcare la sorgente comune, ma nelle quattro pagine ospitate dal quotidiano cattolico nazionale potrete scoprire anche molti contenuti originali, a cominciare da un’importante intervista al presidente della Regione Marche Ceriscioli che fa il punto sui tempi di completamento della Quadrilatero, accompagnata dalle parole del presidente della Provincia Pettinari che riflette sulla situazione e sui problemi della viabilità del nostro territorio.

Ma a prevalere sono i contenuti che riguardano la vita della nostra Chiesa locale, con la prima pagina dedicata al Giubileo, la seconda che guarda ai media della diocesi e tratteggia l’impegno di rinnovamento che li coinvolge. È quindi la volta della pagina sulle infrastrutture viarie – non senza ricordare che strada è anche quella percorsa dai pellegrini della Via Lauretana, una presenza in consistente aumento -, seguita dall’ultima che concentra l’attenzione sulla famiglia, mettendo in fila i tanti modi in cui la nostra diocesi le presta attenzione e le offre aiuto.

Buona lettura, quindi (aspettando i vostri commenti)!

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments