Metti il talento di un oboista affermato a livello internazionale, la suggestione di una cornice come quella del Teatro Lauro Rossi e la magia della musica classica francese: un mix di elementi artistici irresistibili che, venerdì 19 febbraio, alle 21, incanteranno Macerata nell’ambito dei concerti di «Appassionata».

L'oboista Francesco Di Rosa
L’oboista Francesco Di Rosa

Francesco Di Rosa, marchigiano di Montegranaro, dal 1994 al 2008 è già Primo oboe solista dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano sotto la direzione di Riccardo Muti e Daniel Barenboim, quindi Primo oboe solista dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, si esibisce in formazione con Andrea Oliva, Primo flauto solista, e Stefano Novelli, Primo clarinetto solista, entrambi della stessa prestigiosa Orchestra romana. Al pianoforte Akanè Makita, musicista di origine giapponese dall’intensa attività cameristica nelle più importanti sale di musica.

Interamente dedicato alla musica francese, il programma del concerto – realizzato anche grazie al sostegno del Lions Club Macerata Host – raccoglie alcune pagine molto celebri e altre più raramente eseguite, in un percorso ideale che parte dalla Romance op. 37 di Camille Saint-Saëns, del 1871, fino a giungere alla Sonata per flauto e pianoforte di Francis Poulenc, del 1956-57, passando per il celebre ciclo pianistico Pour le piano di Claude Debussy, completato nel 1901.

La caratteristica che accomuna questi compositori, in un arco di tempo che abbraccia quasi un secolo di musica, è un linguaggio segnatamente riconoscibile nell’equilibrio che custodisce profondità in un’apparente leggerezza: piacevolezza dell’ascolto, sonorità e armonie raffinate sono la cifra stilistica dell’evento concertistico firmato Accademia Nazionale di Santa Cecilia.
Venerdì mattina, inoltre, i Solisti di Santa Cecilia incontrano gli studenti delle scuole superiori di Macerata per l’ultimo degli appuntamenti di «Fuori dal pentagramma», l’iniziativa culturale fortemente voluta dall’associazione musicale «Appassionata» e realizzata grazie alla collaborazione con il Lions Club Macerata Host.
I biglietti sono in vendita presso la biglietteria dei teatri in piazza Mazzini a Macerata (tel. 0733 230735), nel circuito regionale Amat e online su www.vivaticket.it. Per ulteriori informazioni: www.appassionataonline.it 

dsc04184

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments