Essere scout: guardare lontano per andare controcorrente

A Macerata si è svolto il Giorno del Pensiero in vista delle celebrazioni del centenario dei tre gruppi della città

Si è concluso oggi pomeriggio, domenica 21 febbraio, in piazza Mazzini e presso i Salesiani, il World Thinking Day di Macerata (leggi qui l’articolo), evento che anticipa, di fatto, le celebrazioni per il centenario dello scoutismo cittadino in porgramma dal prossimo 22 marzo.

I giovani intervenuti hanno riflettuto sul senso dello scoutismo, offrendo alcuni motivi per continuare il cammino sulle “strade di coraggio”: “Essere scout è avventuroso e ti insegna cose importanti”; “Ci si aiuta a vicenda a superare le proprie paure per lasciare questo mondo migliore di come lo abbiamo trovato”; “Essere scout vuol dire guardare lontano per andare contro corrente“.

Tra i presenti, anche alcuni ex capi scout che hanno organizzato le varie attività della giornata: l’architetto Andrea Spada, il dottor Elio Lapponi, il pediatra Paolo Perri, Antonio Carlini e Aldo Rinaldi.

Giornata Del Pensiero 2016

Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar
Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments