Tra l’Itis e la Eko Group un accordo sulle “note” della formazione

Dal 1° marzo, nella scuola recanatese, al via due corsi per Tecnici del suono

Un connubio tra formazione ed imprenditorialità, a suon di musica. Questo è quanto scaturisce da un accordo raggiunto tra l’Istituto di Istruzione superiore «E. Mattei» di Recanati e la Eko Music Group spa, per conto dell’amministratore delegato Stelvio Lorenzetti.

Un accordo che, finalizzato all’orientamento lavorativo degli studenti, si concretizza in due corsi che prenderanno il via martedì 1° marzo, due corsi, uno base ed uno avanzato, per Tecnici del suono, rivolti ai ragazzi delle classi quarte e quinte, nell’ambito delle attività di Alternanza Scuola-Lavoro.

 

I corsi, come sottolinea il dirigente scolastico Giovanni Giri, nell’esprimere soddisfazione per l’iniziativa sinergica, svilupperanno diversi temi, tra cui: cenni storici sulla registrazione, il suono, la registrazione analogica e digitale, i mixer, gli effetti, software per l’elaborazione dei suoni, figure professionali, tecniche di registrazione ed incisione di un cd musicale e sbocchi occupazionali nel settore.

 

P1060682
L’esperto Pierangelo Troiano

Fabrizio Quattrini, il professore referente del progetto, sottolinea in particolare «l’importanza della collaborazione instaurata da anni con le aziende del territorio ed in particolare con la Eko la quale, sensibile alle dinamiche educative e formative degli studenti, ha messo a disposizione la pluriennale esperienza di Pierangelo Troiano, docente di Informatica digitale, division manager e product specialist della divisione professionale dell’azienda.

 

I corsi si concluderanno con una visita allo stabilimento di Montelupone, dove Giovanni Matarazzo, corporate communication manager e direttore del museo della chitarra di Recanati, consegnerà ai giovani gli attestati di partecipazione.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments