Sarà senza dubbio una gradita visita quella che, domenica 28 febbraio, il presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane farà a RecanatiRenzo Gattegna verrà accolto in città dal sindaco Francesco Fiordomo e dalle autorità cittadine: dal luglio 2006 guida l’organismo che rappresenta gli ebrei nei confronti delle Istituzioni e delle Autorità italiane ed estere, coordinando le 21 comunità ebraiche sparse sul territorio nazionale e promuovendo l’istruzione e le attività culturali, religiose e sociali degli ebrei in Italia.

Il programma prevede la visita a Casa Leopardi, al Centro Studi Leopardiani e alla Pinacoteca Comunale di Villa Colloredo Mels: lì, oltre alle tele di Lorenzo Lotto e al museo dell’Emigrazione Marchigiana nel Mondo, il presidente dell’Ucei avrà modo di visitare anche la mostra sull’Arte dei Sacelli, prima di recarsi in visita alla basilica di Loreto.

Gattegna, romano da generazioni, è avvocato civilista ed è molto attivo nella vita ebraica nazionale e romana, Gattegna era già consigliere dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane nel quadriennio precedente: prima ancora, per molti anni, come consigliere della Comunità Ebraica di Roma, si è occupato in particolare di giovani.

Attualmente, fa parte del consiglio di amministrazione del Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano di Ferrara e del Museo della Shoah di Roma (www.museodellashoah.it).

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments