Ritorna la rassegna «A teatro con mamma e papà»

Domenica 28 febbraio alle 17 all'Auditorium San Giacomo di Tolentino

Domenica 28 febbraio alle ore 17 presso l’auditorium San Giacomo di Tolentino torna la rassegna teatrale per bambini «A teatro com mamma e papà», organizzata dalla Compagnia della Rancia e dal comune di Tolentino. La compagnia Piccolo Nuovo Teatro di Bastia Umbra, che raccoglie l’eredità della storica compagnia ATMO, presenta: «Cappuccetto Rosso – ovvero come un abbraccio può cambiare un Lupo».

In questa rilettura della nota favola si scopre che il Lupo è un tipo solitario, amante del bosco, un po’ romantico, che ha terribilmente paura del cacciatore ma che è anche estremamente curioso. Ed è proprio per la sua curiosità che conosce una bellissima ragazza (Cappuccetto Rosso) e una vecchina dolcissima che gli faranno scoprire come è dolce e divertente abbracciare qualcuno.

Ispirandosi al libro «In Bocca al Lupo» di Fabian Negrin, il testo percorre come traccia tematica l’identità. Attraverso il riconoscimento di se stessi, i protagonisti riescono a rapportarsi con l’altro ed imparano ad esprimere le proprie emozioni. Lo spettacolo avvicina il pubblico ad una teatralità totale in cui gli attori oltre a recitare, cantano, danzano e si esibiscono in piccoli numeri di trampoli e danza aerea. La rivisitazione teatrale della favola offre al pubblico una diversa interpretazione.

Il testo, da cui è tratto lo spettacolo, gioca sul sapiente dosaggio e le mille sfumature del “verde-animalità” e il “rosso-sentimento”, conducendo il piccolo spettatore a riflettere sulle convinzioni stereotipate fino all’epilogo in cui sarà chiamato a giudicare in maniera più equa.

Cappuccetto Rosso finirà sempre nella pancia del lupo ma un po’ per sbaglio, un po’ per distrazione, mentre il povero lupo preso da disperazione e rimorso corre ad ululare il suo tremendo dolore alla luna, fino a diventare, dopo vari colpi di scena, un lupo-angelo che lo rende simpatico anche al più timoroso dei bambini.

Lo spettacolo-racconto può sembrare una fiaba rivista in modo rivoluzionario ma non lo è poi così tanto se pensiamo che per «Cappuccetto Rosso», gli stessi Fratelli Grimm diedero due chiavi di lettura con due finali diversi.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments