Carlo Iacomucci alla mostra “Pompei: l’archeologia e il Vesuvio”

L'opera di Carlo Iacomucci A come archeologia-V come vulcano

Anche il maestro Carlo Iacomucci (www.carloiacumucci.it) sarà presente con una sua opera (“A come archeologia-V come Vulcano”) alla mostra internazionale di arte contemporanea “Pompei: l’archeologia e il Vesuvio” al Centro per la Cultura e le Arti di Scafati, in Campania. Un progetto di Mail Art curato dall’artista pompeiano Domenico Severino, visitabile fino al prossimo 19 marzo (tutti i giorni, dal martedì alla domenica, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30).

Oltre trecento opere d’arte contemporanea da vari paesi del mondo (Argentina, Spagna, Cile, Corea, Giappone, Germania, Usa, India, Portogallo, Russia, Inghilterra, Francia, Svizzera, Turchia, Serbia, Romania, Canada e Grecia, solo per citarne alcuni, nonché una numerosissima rappresentanza di artisti italiani) arricchiscono le maestose sale del complesso monumentale ottocentesco, Centro per la Cultura e le Arti del Comune di Scafati.

Il tema “L’Archeologia e il Vesuvio” si ispira all’antica Pompei e all’eruzione del Vesuvio (79 d.C.).

 

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments