La «Macerata che sarà» arriva la sera di mercoledì 9 marzo al TLR

Una serata evento per fare il punto sulla campagna d'ascolto cittadina iniziata l'8 febbraio

Una serata evento, prevista per mercoledì 9 marzo alle ore 21, al Teatro Lauro Rossi presenterà la «Macerata che sarà». Frutto della campagna d’ascolto che l’amministrazione comunale e il team InnoThink hanno portato avanti nelle scorse settimane, la serata è il culmine di un percorso a tappe iniziato l’8 febbraio che ha stimolato tante realtà del territorio a proporre e immaginare il futuro della città (leggi l’articolo).

In programma gli interventi del sindaco Romano Carancini, di Massimo Bartolini della Connesi di Foligno azienda leader nelle tecnologie di comunicazione, di Massimiliano Colombi, sociologo e coordinatore del progetto, di Roberto Cresti e Carla Danani, docenti dell’Unimc, di Emanuele Frontoni, Andrea Giaconi e Marco Marcabili, della InnoThink, di Luigi Lacchè rettore dell’Unimc, di Luciano Messi, sovrintendente dello Sferisterio, di Angelo Sciapichetti, assessore regionale e di Paola Taddei direttrice dell’ABAM.

La serata si avvarrà anche dei contributi dello scenografo, premio Oscar Dante Ferretti, di Adolfo Guzzini della IGuzzini e di Morden Gore, lo street artist che ha firmato il sottopassaggio di piazza Garibaldi (www.mordengore.com), che proporranno il loro sguardo sulla «Macerata Che Sarà».

Ascoltiamo il sindaco Romano Carancini e il coordinatore Massimiliano Colombi ai microfoni di Radio Nuova Macerata.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments