Un protocollo per promuovere “sani stili di vita”

Uisp e Regione siglano l'intesa sulla base delle indicazioni del Piano regionale della prevenzione

Un protocollo d’intesa per promuovere sani stili di vita e contrastare la sedentarietà secondo la visione dello sport di cittadinanza tra Uisp e Regione Marche. A siglare l’accordo sono stati il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli e il presidente Uisp regionale, Armando Stopponi.

L’intento è quello di promuove lo sport come elemento utile a mantenere una buona salute. Le buone pratiche e le azioni formative che verrano attuate a seguito dell’intesa coinvolgeranno scuole, Ambiti territoriali sociali, enti locali, associazioni e mondo dello sport con l’apporto degli enti di promozione sportiva.

Gli obiettivi specifici saranno: «Scuola e salute. È tutto un programma» e coinvolgerà gli alunni delle scuole di ogni ordine e grado; «Mi prendo cura di me» dedicato ad adulti tra i 18 e 65 anni e il progetto «Salute d’Argento» pensato per gli over 65.

Grazie a questo protocollo, che nasce dalle indicazioni del Piano regionale della prevenzione, la Regione riconosce la Uisp quale partner qualificato per contribuire alla realizzazione di azioni operative e la Uisp, da parte sua, garantisce la collaborazione con altri enti e portatori di interesse per sostenere la realizzazione capillare delle azioni nei territori.

Presente all’incontro anche il presidente nazionale Uisp Vincenzo Manco: «Siamo particolarmente soddisfatti che la Regione Marche riconosca le nostre buone pratiche nazionali in ambito di promozione della salute e ci chieda di cooperare su vari livelli, a cominciare dalla formazione comune per operatori Uisp e Asur, Azienda sanitaria unica regionale, con la quale stiamo stilando un calendario di incontri».

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments