«Amore come condivisione» secondo Lucia Nardi

Domenica 20 marzo alle 18, presso la Biblioteca Comunale di Appignano la giovane scrittrice Lucia Nardi incontrerà il pubblico per parlare di «Amore come condivisione». Dopo l’esordio con il romanzo di formazione «Sulle mie punte. Il peso incessante», l’autrice treiese torna a dedicarsi al suo primo amore, quello per la poesia.

Nell’ambito della serata il tema dell’amore verrà affrontato in chiave personale e relazionale, guardando al ruolo che gioca l’emotività nella costruzione dei rapporti interpersonali, il suo potenziale connettivo e la sua valenza verso noi stessi. La parola sarà protagonista dell’incontro, sia per mezzo della poesia, sia grazie alle riflessioni che si svilupperanno su stimolo dell’autrice e del dialogo con la moderatrice della serata Ermina Fantetti. Molto altro però costruirà la performance poliedrica in programma ad Appignano, soprattutto la recitazione di Maurizio Angeletti e l’intervento della counselor Alessia Maracci. Naturalmente l’incontro è aperto al dibattito col pubblico, chiamato come sempre a dare la propria testimonianza nell’ambito di una riflessione comune e condivisa.

L’ingresso alla serata è libero e aperto a tutti.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments