Si rinnova, al santuario diocesano di Pollenza, la bella tradizione in occasione della festività di San Giuseppe, il 19 marzo: l’appuntamento da condividere insieme è nel cuore del paese, presso la piccola chiesa annessa al monastero delle Sorelle Povere di Santa Chiara, da sempre speciale punto di riferimento spirituale per l’intera comunità diocesana.

san_giuseppe_pollenza1

Le celebrazioni per la ricorrenza prendono il via mercoledì 16 marzo, con la Messa alle 8, presieduta da don Giovanni Battista Sun e, alle 18, i Vespri: alle 21 la celebrazione eucaristica sarà invece presieduta da don Jacopo Foglia.

Giovedì 17 marzo, dopo la Messa del mattino alla stessa ora, alle 10.30 è previsto un incontro, animato da padre Luciano Genga, con i bambini delle scuole Materne di Pollenza e Casette Verdini. Dopo i Vespri alle 18, sarà don Gianluca Cerolini a celebrare la Messa delle 21.

Venerdì 18 marzo, come sempre Messa del mattino alle 8 presieduta da don Sun e, alle 9.30, celebrazione eucaristica con la partecipazione degli alunni delle scuole Primarie di Pollenza e Casette Verdini: presiederà padre Pierpaolo Fioravanti. Alle 18 celebrazione dei Primi Vespri in occasione della Solennità di San Giuseppe e, alle 21, Messa presieduta dal vescovo Nazzareno Marconi: animerà la liturgia la schola cantorum «G. Bezzi» di Tolentino, animata dal Maestro Andrea Carradori.

Sabato 19 marzo, due Messe al mattino, alle 8 e alle 9.30: alla seconda celebrazione eucaristica, presieduta da don Gabriele Crucianelli, parteciperanno gli studenti della scuola Media di Pollenza.

Nel corso delle giornate, sarà a disposizione un sacerdote per le confessioni.

2016-03-16-19_Festa_di_San_Giuseppe_-_Pollenza

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments