«Educare è salvaguardare»: arriva il cardinale Edoardo Menichelli

Appuntamento nella parrocchia Buon Pastore di Macerata per venerdì 18 marzo sul tema «Salvaguardiamo la Misericordia»

Nell’ambito del ciclo di incontri sul tema «Educare è Salvaguardare», promossi dalla Rete per l’Educazione presso la parrocchia Buon Pastore, a Macerata, il prossimo appuntamento, previsto per venerdì 18 marzo alle ore 21.15, vedrà un ospite di tutto riguardo.

Sarà infatti il cardinale Edoardo Menichelli, arcivescovo di Ancona-Osimo e attuale presidente della Conferenza episcopale marchigiana, a relazionare nel corso della serata, affrontando il tema «Salvaguardiamo la Misericordia».

Scelta migliore non poteva essere compiuta, considerato il feeling speciale che, da sempre, lega “don Edo” al mondo giovanile.

(Foto èTv Marche)
(Foto èTv Marche)

Memorabili, nei ricordi di tanti ragazzi e ragazze, le sue catechesi durante le Giornate mondiali della gioventù: come non annoverare, tra le tante, le chiare, inequivocabili esortazioni sulla castità e il riferimento all’esempio della marchigiana Santa Maria Goretti nella piccola chiesa parrocchiale di Wollongong, in Australia, durante la Gmg di Sydney nel 2008? O i suoi inconfondibili sorrisi, avvolto nel k-way tra i “suoi” giovani a Rio de Janeiro, nel 2013?

«La misericordia – si legge inoltre in un servizio esclusivo al settimanale Credere, uscito subito dopo la notizia della nomina a cardinale voluta da papa Francesco, nel gennaio 2015 –  è uno dei temi su cui don Edoardo ha fondato la sua pastorale. Al Sinodo sulla famiglia, dove è stato invitato da papa Francesco, aveva esortato a «cercare percorsi di misericordia e accompagnamento» nei casi in cui “non si realizzi il progetto di Dio”».

images

Di questa carismatica figura, inoltre, «resta famoso un appello che rivolse ai ragazzi di Chieti, quando ammise: “Noi adulti abbiamo fatto una cosa orrenda: far crescere i giovani con l’idea che l’importante è sistemarsi in tutto, anche nella fede. Invece, la comunità cristiana deve accompagnarli a rischiare l’esistenza per il Vangelo, e non a consumare la fede con superficialità, come si consuma un aperitivo al bar”. Con i ragazzi, del resto, Menichelli – prosegue l’articolo – ha sempre avuto un rapporto genuino, fraterno: “Ho avuto la grazia di avere con loro un feeling straordinario e mi consola l’aver sperimentato come questa mia passione sia stata non soltanto accolta, ma anche ben ricambiata”, ammette oggi».

«Nel 2007, alla parrocchia maceratese di Collevario – ricorda Lorenzo Lattanzi, presidente regionale Aiart e “anima” dell’iniziativa giunta alla decima edizione – un giovane don Gennaro De Filippi pensò di chiedere aiuto al mondo dell’associazionismo per realizzare iniziative di formazione rivolte ai genitori dei ragazzi che si apprestavano a ricevere i sacramenti. Fu questo il primo “nodo” della Rete per l’Educazione. Oggi questa proposta coinvolge ben 10 associazioni, insieme al Consultorio Familiare locale».

Di seguito, l’intervista rilasciata questa mattina a Roberta Foresi di Radio Nuova Macerata In Blu:

Maria Grazia Capulli: l'indimenticata giornalista televisiva è morta a Roma il 21 ottobre 2015
Maria Grazia Capulli: l’indimenticata giornalista televisiva è morta a Roma il 21 ottobre 2015

Ogni anno, come si sa, un tema fa da filo conduttore e il programma degli appuntamenti si conclude nel corso della festa parrocchiale, con la testimonianza di una personalità nota. «Nell’ultima edizione – aggiunge Lattanzi – la toccante testimonianza di Maria Grazia Capulli, giornalista del Tg2 scomparsa di recente, ha lasciato un ricordo indelebile nel cuore della comunità e di tutti coloro che vi hanno assistito e l’augurio è di ospitare anche in questo 2016 un nome di riferimento per chi ha a cuore la “mission” educativa….»

Tutti gli incontri vengono trasmessi in diretta streaming, caricati sul canale Youtube della diocesi di Macerata e possono essere seguiti grazie all’omonima pagina facebook «Rete per l’Educazione».

2016-03-18_Educare_è_salvaguardare_-_III_Incontro

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments