Venerdì scorso è tornata in scena la commedia «Più de Là che de qua», commedia dialettale di Fabio Macedoni, presentata dalla Compagnia «Fabiano Valenti» per la regia di Francesco Facciolli.

Lo spettacolo ha allietato il Teatro Comunale di Treia stracolmo di spettatori nella serata-evento programmata ed organizzata da Banca Mediolanum che prevedeva anche una raccolta fondi per l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla di Macerata (600 euro raccolti). Inoltre, molte altre attrazioni (messe in campo dal sempre vulcanico Pierpaolo Verdenelli), oltre alla commedia, hanno animato l’occasione grazie anche alle aziende sponsor: CM Viaggi Macerata, Liomatic Macerata, Cialda Tua Macerata e Il Tulipano di Appignano.

Si trattava dell’ultimo lavoro portato in scena dalla compagnia treiese e, come nelle precedenti serate, la risposta del pubblico è stata entusiasta e caldissima, oltre che attenta.

Da sottolineare che la regia di Facciolli ha fatto di questa commedia un’opera teatrale meno legata allo stile dialettale e più ancorata alla recitazione.

Per il cast, dunque, una soddisfazione notevole conclamata dai pieni fatti in tutti i teatri ed in tutte le serate.

Ora, prossimo appuntamento al teatro Marchetti di Camerino, domenica 3 aprile alle 21; una serata dedicata alla beneficenza a favore della nuova Casa di Riposo di Camerino.

A Treia PiùdeLàchedeQua

Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar
Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments