Anche quest’anno, un’edizione di successo per il concorso «Donare il sangue è donare la vita»: l’iniziativa, promossa dall’Avis di Macerata, si è conclusa nei giorni scorsi con la premiazione dei vincitori in un pomeriggio ricco di allegria e solidarietà.

Il concetto del «donare» è stato al centro anche di questa nona edizione del concorso dedicato alle classi V delle scuole Primarie di Macerata e che ha visto la partecipazione di ben 268 disegni. Quest’anno, inoltre, il primo premio è stato davvero speciale perchè conferito in memoria di Rolando Re, maceratese gravemente malato, ma la cui vita è stata allungata di almeno tre anni grazie alle costanti trasfusioni di sangue ricevute. Per questo motivo la famiglia ha voluto donare le offerte raccolte durante il funerale del proprio caro all’Avis Macerata in segno di ringraziamento a tutti i donatori anonimi che hanno letteralmente “donato anni di vita” a Rolando Re.

E ancora, come già raccontato nella rubrica FuoriSaccoGiovanni Cittadini della classe V A della scuola «IV novembre», vincitore del primo premio Facebook con oltre milleduecento Mi piace ha deciso di devolvere il suo premio – un assegno di 100 euro – all’associazione Eumega di Anna Maria Cacciamani che si occupa del sostegno di bambini poveri in diversi paesi africani. Le insegnanti di riferimento sono Katia Tasso e Valentina Prenna.

La premiazione è stata animata dai ragazzi del gruppo Scout, guidati da Barbara Bacaloni, ed hanno voluto essere presenti anche il sindaco di Macerata, Romano Carancini, il presidente dell’Avis Marche, Massimo Lauriinsieme alla presidente dell’Avis Macerata, Elisabetta Marcolini, riconfermata una settimana fa dopo l’elezione del nuovo direttivo della sede maceratese dell’associazione.

Questo l’elenco completo dei premiati:
Evita Ambrosi, del V anno dell’istituto Professionale «Pannaggi», è premiata per la realizzazione di un progetto, scelto come locandina per pubblicizzare la premiazione. L’insegnante di riferimento è il professor Sauro Pennesi.

Menzione speciale per Giorgia Silvani, V A della scuola «Salvo D’Acquisto», guidata
dall’insegnante Vanessa Carpera, e per Simone Bracaccini, V B del medesimo Istituto, che ha come insegnante di riferimento Francesca Battistelli.

Premio per il miglior slogan a Zakjiri Nderim, V B della scuola «F.lli Cervi»: insegnante Caterina Matè.

Beatrice Torquati, V B della scuola «IV Novembre», è inoltre la 3^ classificata (guidata dall’insegnante Monica Bettucci), mentre la 2^ classificata risulta Nicole Cervigni, V A della scuola «F.lli Cervi»: l’insegnante è Stefania Picchio. La 1^ classificata è Maura Sciamanna, V classe della scuola «De Amicis» che, guidata dall’insegnante Maria Gentilucci, ha vinto il premio «Rolando Re».

Un'immagine dell'Istituto comprensivo «Dante Alighieri» di Macerata, presentata nelle passate edizioni del concorso indetto dall'Avis
Un’immagine dell’Istituto comprensivo «Dante Alighieri» di Macerata, presentata nelle passate edizioni del concorso indetto dall’Avis

 

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments