Celebrazioni “Gigliane”: successo per la Tosca al Teatro Persiani

Applauditissima Daria Voznesenskaya nel ruolo di Tosca

Successo per la Tosca presentata al Teatro Persiani, domenica 20 marzo dall’Accademia Lirica “Beniamino Gigli” per il 126° anniversario della nascita del tenore recanatese di cui l’accademia si fregia di portare il nome. La sala gremita da un pubblico attento ha regalato applausi a scena aperta infondendo calore ed entusiasmo agli artisti che hanno ben interpretato la non facile partitura pucciniana. Applauditissima è stata Daria Voznesenskaya che con fuoco e sprezzante decisione negli acuti ha interpretato il ruolo di Tosca mostrando al contempo morbidezza e commuovendo il pubblico nella famosissima aria “Vissi d’arte”.

DSCN8018aIl tenore Dario Ricchizzi, voce calda e possente ha saputo ben rendere la figura di Cavaradossi creando un crescente pathos culminato nel “e lucevan le stelle” strappando un lunghissimo applauso. Ferrucci Finetti ha indossato i panni del cinico Scarpia imponendosi nel “Te Deum” con voce scura e possente, mostrando sicurezza nel canto e grandi capacità attoriali. Il Quintetto “Beniamino Gigli” non ha fatto sentire la mancanza di una grande orchestra, donando intimità e intensità alla partitura. Artefici di questo successo il M° Riccardo Serenelli, direttore Artistico e docente dell’Accademia e la dottoressa Chiarenza Gentili Mattioli che ha curato l’impeccabile organizzazione dell’evento.

La manifestazione è stata organizzata dal Comune di Recanati e dalla Civica Scuola di Musica, per le celebrazioni dell’Anno Gigliano. Piena soddisfazione è stata espressa dall’assessore alla cultura Rita Soccio che, a nome suo e del sindaco Francesco Fiordomo, ha espresso la volontà di voler promuovere ulteriormente Beniamino Gigli attraverso l’Accademia.

DSCN8070aIl Direttore della Civica Scuola di Musica, Ermanno Beccacece ha sottolineato, infatti, l’importanza della scelta del M° Riccardo Serenelli in qualità di direttore artistico e docente dell’Accademia per una crescita esponenziale della lirica nella città di Recanati e per la possibilità grazie alle attività promosse dall’Accademia stessa, di portare il nome di Gigli in tutto il mondo.

I primi appuntamenti saranno il 21 aprile a Mosca, il 23 e il 24 aprile a Sochi sede dei giochi olimpici invernali del 2014 in Russia, dove il M° Serenelli si esibirà con l’applaudito tenore Dario Ricchizzi.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments