Le dirette dei Media diocesani per la Pasqua

Con la Messa in Coena Domini, celebrata ieri nelle varie parrocchie, la Chiesa è entrata nel vivo del Triduo Pasquale, le giornate che fanno memoria dell’evento fondante la fede cristiana: la passione, morte e risurrezione del Signore. Come dice san Paolo: «Se Cristo non è risorto, è vana la vostra fede e voi siete ancora nei vostri peccati» (1Cor 15, 17)

Per chi non può partecipare alle celebrazioni nella propria chiesa, i media diocesani garantiscono un’ampia copertura, grazie alle dirette Tv, allo streaming Internet, ai collegamenti radio e al nostro sito.

Venerdì Santo
Ore 15.30: Adorazione della Croce, in diretta dalla Cattedrale di San Giuliano, Macerata
Visibile sul sito della Diocesi e sui canali 89 e 605 di eTv Macerata.

Sabato Santo
Ore 23: Solenne Veglia Pasquale, in diretta dalla Cattedrale di San Giuliano, Macerata.
Visibile sul sito della Diocesi, sui canali 89 e 605 di eTv Macerata e su Radio Nuova Macerata.

Domenica di Pasqua
Dalle ore 9: Liturgia delle Ore, Rosario e Santa messa in diretta dalla chiesa di San Filippo in Macerata. Visibile sul sito www.sanfilippomc.it e sui canali 89 e 605 di eTv Macerata.

Ore 11: Santa Messa della domenica di Pasqua in diretta dalla Cattedrale di San Giuliano, Macerata sulle frequenze di Radio Nuova Macerata.

La parola della Domenica, video nel quale il nostro Vescovo Mons. Nazzareno Marconi commenta le letture della domenica di Pasqua (video), verrà trasmesso sabato alle 13.30, alle 8.20 e alle 22.20 su eTv Macerata.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments