A Recanati si è rinnovata la “Pasqua dello sport”

L’iniziativa è stata promossa dall’Assessorato allo Sport e dall’Acli "San Domenico"

È un contesto ancora vivace quello dello sport recanatese e lo si percepisce dalle numerose presenze di sportivi e pubblico riunite per la “Pasqua dello Sport 2016”, l’evento organizzato lunedì 28 marzo nell’Aula Magna del Comune di Recanati. Vicino ai campioni di ieri, siedono gli atleti di oggi e le giovani promesse dello sport “giallorosso” per celebrare l’impegno e i risultati agonistici recanatesi. Dallo scorso anno torna questo memorabile appuntamento che coincide, come da tradizione, nel lunedì dell’Angelo per premiare i tanti atleti che nel silenzio, con le loro prestazioni o eventi, hanno reso onore alla città della poesia e del bel canto nell’anno appena trascorso.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

L’iniziativa è stata promossa dall’Assessorato allo Sport del Comune di Recanati e dall’Acli “San Domenico” di Recanati che hanno organizzato un’edizione di gran lustro.
Oltre all’adesione massiccia delle società sportive recanatesi e dei singoli atleti della città, hanno preso parte ospiti illustri dello sport che rappresentano Recanati come il Campione del Mondo di Motociclismo 1982 Franco Uncini, il neo campione di 50 Km di marcia Michele Antonelli e l’argento mondiale ed europeo di ultra maratona Paolo Bravi. Ad impreziosire ulteriormente l’appuntamento la partecipazione da Gian Paolo Dallara fondatore nel 1972 e oggi Presidente della Dallara – automobili da competizione, che opera a Varano de Melegari (Parma). L’azienda Dallara detiene oltre 200 titoli nazionali in tanti stati, 16 campionati Indycar e vincitrice per 15 volte della 500 miglia di Indianapolis.

Gian Paolo Dallara nel suo intervento ha elogiato la bellezza del territorio marchigiano da dove provengono molti dei suoi giovani dipendenti, dei quali, alcuni proprio recanatesi. L’ingegnere, classe 1936, ha sottolineato il valore dei giovani che hanno la freschezza d’idee e il coraggio di fare cose nuove. Restando sempre idealmente in pista e in tema di motori, la mattina è proseguita con l’intervento del pilota di motociclismo Franco Uncini che – ancora una volta – ha fatto correre veloce nelle vene dei presenti quel glorioso titolo mondiale nella classe regina nel 1982. Alcuni audiovisivi, foto e la voce del Campione recanatese – oggi responsabile della sicurezza dei circuiti del motomondiale – hanno evocato forse il più importante passaggio nella storia dello sport recanatese.

L’iniziativa si è aperta con i saluti istituzionali del sindaco Francesco Fiordomo, del consigliere delegato allo Sport Mirco Scorcelli, del consigliere regionale Luca Marconi e del Presidente dell’Acli Stefano CarlorosiDon Aleandro della parrocchia di San Domenico a Recanati ha impartito la benedizione dello sportivo dando avvio alle premiazioni. Con lo slogan “Passione impegno amicizia, è questo lo sport che ci piace” il Comune di Recanati e l’Acli San Domenico hanno dunque omaggiato atleti, società e personaggi che si sono distinti in ambito sportivo nell’anno 2015. Per il 60° anno dalla fondazione del C.S.I., l’Acli ha premiato Giovanni Tanoni e Don Lamberto Pigini.

Per l’organizzazione dell’ATP Challenger Tour di tennis premiato Adolfo Guzzini Presidente del Circolo tennis Francesco Guzzini che per questa tappa interazione dell’ATP ospita ogni anno atleti provenienti da ben 31 Paesi offrendo una grande vetrina per Recanati e per la scuola sat con i suoi cento ragazzini che ogni giorno si cimentano nella pratica del tennis. Premiato anche Giuseppe Casali per la partecipazione come unico equipaggio recanatese alla Mille Miglia.

Premiazione squadre: Associazione ciclistica Recanati, Atletica Recanati, Bocciofila recanatese, Circolo burraco, Ciclo club Recanati, Circolo tennis Francesco Guzzini, Grottini team, Helvia Recina calcio a 5, Kodokan Judo, Moto club Franco Uncini, Rugby Pretoriani Recanati, U. S. Basket Recanati, U. S. Recanatese calcio, Vespa club Carlo Balietti Recanati
e Villa Musone Calcio.

Premiazione atleti, dirigenti e collaboratori
Filippo Baldassarri – Campione di vela
Thomas Buldorini – Circolo tennis Francesco Guzzini
Giuseppe Pierini (Presidente) e Giorgio Calvaresi (Addetto stampa) – U.S. Basket Recanati
Italo Pizzichini (Presidente) – Moto club Franco Uncini
Pierpaolo Benedetti e Mattia Zampa – Kodokan Judo
Agostina Nina – Ciclo club Recanati
Mario Marinelli e Urbano Mancinelli – Ciclistica Recanati
Giorgio Baldoni – Vespa club Recanati
Paolo Bravi, Mauro Mancinelli, Paolo Marconi e Roberto Elisei – Grottini team
Chiara Stecchiti – Helvia Recina
Maria Teresa e Umberta Straccio – Circolo burraco
Michele Antonelli – Atletica Recanati
Franco Brizzi – Villa Musone calcio
Mauro Marchetti (Presidente) e Primo Marchianni (fotografo ufficiale) – Ferrari club

L’Acli “San Domenico” e l’Amministrazione comunale di Recanati hanno voluto ringraziare anche gli organi di sicurezza e di supporto alle varie iniziative sportive omaggiandolo con un premio particolare: Arma dei Carabinieri, Polizia Locale, Gruppo volontari di protezione civile Recanati, Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo e Croce Gialla Recanati.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments