Il 2 aprile si torna scolari con “Il Banco del Somaro”

Gli appuntamenti al Museo della Scuola: alle 16.30 "Racconti da bar" di Stefano Benni e alle 21.30 "Il piccolo mondo di Giovannino Guareschi"

Più di duecento persone, dai 4 ai 70 anni, inchiodate alle sedie ad ascoltare un calendario di appuntamenti con la narrazione d’autore, in un museo che tocca le corde del nostro immaginario con la sua straordinaria allure vintage: questo è “Il Banco del Somaro”, proposta culturale inaugurata a Macerata lo scorso 29 febbraio. Il più bistrattato e chiacchierato banco delle scuole di tutti i tempi dà il nome ad un progetto di successo del museo della scuola “Paolo e Ornella Ricca” dell’Università di Macerata e dell’associazione culturale “La luna a dondolo”: l’ascolto dal vivo e ad alta voce di buoni libri della letteratura italiana e d’oltreoceano, ambientati in una vera scuola degli anni quaranta.

«Se mi avessero letto a scuola dei libri in questo modo…», è il dolce e visionario rammarico di qualcuno che scopre, cinquantenne, la bellezza de “La sirena” di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, al termine della prima serata. Succede infatti questo, d’inaspettato: entri in un museo per partecipare ad un evento culturale e torni scolaro. E in appena un’ora di buon ascolto, riaffiorano quelle aspettative scolastiche sopite che, a sorpresa, trovano compimento e gratificazione in un weekend letterario di svago. Per i ragazzi e il pubblico dei piccini è ben diverso: sono abituati, per natura ed esperienza, all’ascolto ipnotico e lento delle storie, ancor di più quando a raccontarle è un narratore d’eccezione come Simone Maretti, che accolgono con fischi e applausi da vera star.

La filosofia de “Il Banco del Somaro” è proprio questa: tradurre in un linguaggio accessibile, coinvolgente e mai banale il valore del patrimonio letterario della “narrativa scolastica” che tutti abbiamo conosciuto, ma poco amiamo. La provocazione è di travalicare i confini temporali della scuola, vicini o lontani che siano, per trasformare un sabato pomeriggio in un viaggio intellettualmente ed emotivamente coinvolgente, capace di innescare nuovi piaceri e abitudini.

“Il Banco del Somaro” torna il prossimo sabato 2 aprile con Simone Maretti e una miscela esplosiva di risate in due appuntamenti: alle ore 16.30 con “Racconti da bar” di Stefano Benni per i ragazzi universitari e delle superiori (ingresso: 3 euro) e alle 21.30 con “Il piccolo mondo di Giovannino Guareschi”, narrazione leggera ed esilarante per adulti (ingresso: 5 euro).

I posti sono limitati e la prenotazione è consigliata. Basta telefonare al 344 3829107 o inviare un’email a: museodellascuola@unimc.it.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments