Un tavolo comune tra Recanati, Montelupone, Potenza, Montefano e Porto Recanati

Prove di unione tra i comuni dei nostri territorio. Il sindaco di Recanati Francesco Fiordomo ha ospitato questa mattina in Comune il sindaco di Montelupone Rolando Pecora, il Sindaco di Potenza Picena Francesco Acquaroli, il Sindaco di Montefano Carlo Carnevali e il Segretario Comunale di Porto Recanati Francesco Massi per intensificare concretamente la collaborazione e far crescere un territorio unito non solo dalla vicinanza territoriale ma anche dalla storia, la cultura, l’imprenditoria…

Soddisfatto, il sindaco ricorda le proficue relazioni già attuate: «Da anni già sperimentiamo la collaborazione a livello di servizi sociali. Con Montefano abbiamo condiviso per tanti anni l’organizzazione scolastica, con Montelupone  gestiamo insieme segreteria, polizia locale, trasporti pubblici, urbanistica. Penso che questo territorio possa collaborare di più e organizzarsi meglio. Non ci sono limiti o confini. Il discorso per quanto mi riguarda può coinvolgere Loreto e la stessa Montecassiano».

Fiordomo spiega anche i motivi della convocazione dei rappresentanti degli altri comuni: «Invece di subire le inevitabili decisioni che arrivano da Roma per semplificare e risparmiare dobbiamo prendere noi la situazione in mano, lasciare da parte il campanilismo e la voglia di mettere le bandierine. Ci guadagneranno i servizi, ci guadagneremo come cittadini».

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments