Sanità pubblica, i conti non tengono

Il commento all'articolo di Paolo Russo su La Stampa sulla tecnologia negli ospedali

Si dibatte molto, si fanno convegni e si raccolgono firme sulle questioni inerenti la Sanità regionale. L’articolo di Paolo Russo, pubblicato oggi, 31 marzo, su La Stampa, ci consente di allargare gli orizzonti del dibattito. “Sanità pubblica, i conti non tengono. Mancano dieci miliardi di euro”, questo il titolo del pezzo del giornale di Torino, il quale approfondisce la questione dei macchinari negli ospedali: più del 50%, infatti, risulta obsoleto, mentre si spende oltre 1 miliardo di euro in farmaci griffati.

«In nuovi macchinari per la radioterapia che riescono a colpire con precisione chirurgica le cellule tumorali – scrive Russo -, al punto da poter fare a meno del bisturi, costano dai 2 ai 6 milioni di euro. Restano un miraggio per gli ospedali d’Italia, dove la metà dei macchinari è obsoleta».

Ascolta il commento completo:

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments