A partire dal 1 gennaio di quest’anno l’amministrazione di Recanati ha deciso di rientrare a far parte dell’associazione Riviera del Conero, che conta al suo interno 16 comuni, il Parco del Conero, quattro Associazioni di categoria ed oltre 500 strutture ricettive.

La bellissima costa del Conero con il suo parco regionale, le sue colline ricche di storia rappresenta una precisa identità turistica territoriale.
In sinergia con la Regione Marche, si persegue un unico obiettivo di rafforzamento del brand e soprattutto della veicolazione dello stesso in ambiti nazionali ed internazionali.

Il turista sempre più la ricerca di destinazioni che sappiano offrire esperienze autentiche ed emozionali, e la Riviera del Conero e Colli dell’Infinito ha queste caratteristiche.

Sin dal mese di gennaio Recanati ha partecipato con l’associazione Riviera del Conero a fiere di settore in Olanda, Germania, Milano, Modena, Bolzano, distribuendo le nuove bellissima brochure (50.000 copie) che sanno comunicare la bellezza di informazioni di viaggio di tutto il territorio (costa + entroterra).

IMG_5866Quattro delegazioni di giornalisti e alcuni tour operator hanno già visitato la città, inoltre la troupe televisiva di Alice ha girato 20 puntate del loro format a Recanati.
In arrivo il caporedattore di Italie Magazine, che conta di scrivere un redazionale (40.000 copie in Olanda 45.000 in Germania)

La comunicazione Web rappresenta il veicolo più importante. A tal fine è già on-line il nuovo sito www.rivieradelconero.info integrato con le informazioni turistiche di Recanati oltre a costante attività di social media marketing. Per destagionalizzare si stanno preparando proposte per l’autunno dedicate particolarmente al cicloturismo.
L’unione fa la forza con l’ingresso di Recanati ci sono tutti presupposti una crescita qualitativa dell’offerta.

L’ingresso di Recanati nell’associazione Riviera del Conero è stato presentato in occasione della conferenza stampa svoltasi mercoledì 27 aprile 2016 presso il Comune di Recanati.
Alla conferenza con la stampa erano presenti il sindaco di Recanati Francesco Fiordomo insieme agli assessori alla Cultura Rita Soccio e al turismo Armando Taddei a confermare quella sinergia sempre più salda tra cultura, turismo ed economia come sottolineato dai tre amministratori pubblici.
Ha presentato l’attività dell’Associazione Riviera del Conero il direttore marketing Massimo Paolucci che si è dichiarato felice dell’ingresso della Città della Poesia nel network perché permetterà di rendere più ricca l’intera offerta e ampliarla ancora di più a tutti i mesi dell’anno. Paolucci ha inoltre evidenziato le nuove opportunità per Recanati che entra in un contesto di promozione della destinazione turistica “Riviera del Conero” molto strutturata e capace di attrarre maggiori flussi turistici.

La conferenza stampa è stata insolitamente contraddistinta dalle note olfattive di “Incanto Infinito” l’esclusiva essenza realizzata dall’associazione Riviera del Conero in collaborazione con Danhera Italy, un’azienda marchigiana che produce profumi e arredi olfattivi.

“Incanto Infinito” è il primo profumo d’ambiente dedicato ad una delle più belle cornici d’Italia nato per completare il marchio “Riviera del Conero e Colli dell’Infinito”.
Daniela Gianfaldoni, Ceo Danhera Italy – presente alla conferenza stampa – ha espresso la sua soddisfazione essendo riuscita a ricreare il Profumo della sua terra e inoltre condividere questo risultato con l’associazione Riviera del Conero.

L’idea nasce dall’incontro tra azienda e associazione e dal desiderio di donare ai turisti un ricordo tangibile dell’esperienza vissuta nelle Marche. «Il profumo della riviera del Conero – dice Paolucci – sarà presente in tutti gli uffici di informazione turistica dell’area e in tutte le strutture aderenti all’associazione in modo da creare una traccia olfattiva persistente, dare a tutti la possibilità di acquistare profumo e portare a casa il cuore di questa terra».

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments