L‘immagine della Madre della Misericordia fa tappa nella città di Recanati. Con il vescovo Nazzareno Marconi era presente anche il sindaco Francesco Fiordomo, sabato 30 aprile, alla celebrazione a Sambucheto per il passaggio della «Peregrinatio Mariae» da Montecassiano nella città leopardiana, nell’ambito delle celebrazioni promosse dalla Diocesi di Macerata-Tolentino-Recanati-Cingoli-Treia per l’Anno giubilare della Misericordia indetto da papa Francesco.

Quindi in auto, Vescovo e Primo cittadino hanno scortato la sacra immagine in piazza Leopardi, dove la Mater Misericordiae stata accolta dai fedeli. Monsignor Marconi, dopo il saluto del sindaco Fiordomo e la preghiera, ha benedetto i locali del Comune in Sala consiliare, accompagnato anche dagli assessori Tania Paoltroni e Armando Taddei, dal presidente del consiglio comunale Massimiliano Grufi, dai delegati Alessandro Biagiola e Mirco Scorcelli, da Carlotta Guzzini e dal consigliere regionale Luca Marconi.

L'accoglienza dell'immagine sacra in piazza Leopardi
L’accoglienza dell’immagine sacra in piazza Leopardi

L’Immagine Sacra è stata successivamente accolta dalla parrocchia Cristo Redentore nel popoloso quartiere di Villa Teresa, inaugurando un cammino che toccherà tutte le parrocchie di Recanati.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments