Con l’Avis in mostra il dono della nascita e del sangue

Dall'8 al 18 maggio, al Palazzo comunale l'esposizione fotografica dei nati nel 2015

Se la vita è un dono da cogliere ogni giorno, diventare un volontario dell’Avis moltiplica il valore di questa espressione verso il prossimo. A tal scopo, la sezione comunale di Colmurano promuove anche per quest’anno un’iniziativa capace di coniugare la pratica della donazione con il suo valore simbolico, arricchendolo grazie all’arte della fotografia. Proprio per questo gli scatti di Pier Giuseppe Vissani consentono di porre l’accento sul momento principale della vita di ogni uomo, la sua nascita, e, allo stesso tempo di fare una corretta informazione.

Il socio collaboratore dell’Avis Colmurano, infatti, ha curato la VI edizione del “Reportage fotografico dei nati nel 2015”, in mostra dall’8 al 18 maggio presso la Sala consiliare del Palazzo comunale. Le foto ritraggono i nuovi nati e le loro famiglie e, la collaborazione della Biblioteca di Urbisaglia, l’evento è stato messo in relazione con il progetto, più ampio, almeno dal punto di vista territoriale e culturale, di “Nati per leggere”. Questo si propone di incentivare la lettura come elemento fondamentale dello sviluppo sociale dell’individuo e della comunità tutta.

Inaugurata domenica 8 maggio alle ore 16, la mostra di Vissani sarà anche l’occasione per approfondire il tema della donazione del cordone ombelicale. Per maggiori informazioni è possibile contattare la presidente dell’Avis Colmurano, Palmarosa Paparoni, al numero 331 2752374.

locandina2016

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments