Manca poco più di un mese al 38° pellegrinaggio a piedi Macerata-Loreto proposto da Comunione e Liberazione per sabato 11 giugno presso lo stadio Helvia Recina di Macerata e iniziano a definirsi alcuni dettagli dell’evento.

Roma 14/02/2015 Città del Vaticano, Basilica Vaticana San Pietro. Papa Francesco celebra il Concistoro e nomina i nuovi Cardinali  con il rito della consegna della berretta e dell' anello. Edoardo Menichelli Ph: Cristian Gennari/Siciliani
(foto Cristian Gennari/Siciliani)

Sarà il cardinale Edoardo Menichelli, arcivescovo della Diocesi di Ancona-Osimo e presidente della Conferenza episcopale marchigiana, a presiedere la celebrazione della Messa alle ore 20.30 prima del cammino verso la Santa Casa di Loreto. «Il pellegrinaggio Macerata-Loreto – ha sottolineato il Cardinale in una recente intervista – è un po’ il simbolo di ogni pellegrinaggio umano verso ciò che libera, incoraggia, santifica. E’ occasione di evangelizzazione e senza cadere nell’enfasi delle parole vuote, è icona simbolica del tempo umano, incerto e confuso, che approda alla bellezza».

«Anche quest’anno – spiega il Comitato organizzatore – il Pellegrinaggio ha un titolo significativo, «Tu sei unico», che ha origine da una frase pronunciata da papa Francesco all’indirizzo di un pellegrino in piazza S. Pietro ed esprime lo sguardo commosso di Gesù davanti ad ognuno di noi, colpito dal valore di ciascuno, desideroso che questo tesoro non sia ridotto o vada perduto».

«Il pellegrinaggio da Macerata a Loreto è il simbolo di ogni pellegrinaggio umano verso ciò che libera, un’occasione di evangelizzazione e senza cadere nell’enfasi delle parole vuote», ha dichiarato il cardinal Menichelli

Nella sede centrale di Cl, in piazza Strambi a Macerata, ci si riunisce periodicamente per preparare i vari servizi, favorendo l’unità dell’intero gesto. Aumentano le visite al sito www.pellegrinaggio.org e le condivisioni sui social network (specie Facebook e Twitter, con l’hashtag ufficiale: #MacerataLoreto16), si moltiplicano le richieste di invio del materiale per la diffusione in tutta Italia, iniziano ad iscriversi le prime comitive di pellegrini ed i primi pullman (al momento una decina, con presenze, tra gli altri, da Rovigo, Foggia e Finale Ligure).

tramonto_pellegrinaggio

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments