L’unità pastorale numero 15 si appresta ad accogliere la Peregrinatio Mariae. Sabato 14 maggio, infatti, la tela lascerà il comune di Recanati (nella foto uno scatto dell’accoglienza) per recarsi in visita a quello di Montefano e sarà ospitata, come avvenuto per altri comuni raggiungi dalla Mater Misericordiae, nell’aula Consigliare dove monsignor Nazzareno Marconi procederà ai riti di benedizione del Comune e dei fedeli presenti. Alle ore 18, infatti, è prevista l’accoglienza nella piazza Braccaccini alla presenza del sindaco Carlo Carnevali. L’icona poi si sposterà nella chiesa di San Donato dove alle ore 19 ci sarà la Santa Messa presieduta dal Vescovo.

L’icona rimarrà poi nella parrocchia di San Donato dove domenica 15 maggio alle ore 21 si reciterà il Rosario Meditato. Nella mattina di lunedì ci sarà il trasferimento nella chiesa di San Filippo, dove resterà fino sera per poi essere accolta alle ore 21 a Osterianuova per la recita del rosario. Martedì sarà la volta di Montefiore che ospiterà la tela dalle ore 17, alle ore 21.15 sarà invece il Centro d’Ascolto parrocchiale ad ospitarla.

Mercoledì 18 maggio ritornerà nel comune di Recanati per far visita alle altre parrocchie dell’unità pastorale: giungerà a Castelnuovo alle ore 17, mentre la sera, alle 21, ci sarà l’Adorazione. Giovedì alle 18 l’arrivo nella parrocchia Santa Maria delle Grazie (passionisti), dove alle ore 21.15 è stata organizzata la celebrazione penitenziale che coinvolgerà l’intera unità pastorale.

La Peregrinatio nel comune di Montefano si concluderà sabato 21 maggio dove alle 17, il saluto del Sindaco e la benedizione del Vescovo segneranno la partenza per Montelupone.


Consulta l’intero calendario della Peregrinatio Mariae

 

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments