Festa dell’Europa: al via la decima edizione

Una settimana di mostre e convegni per un'identità comune, mentre dall'11 al 14 maggio tornano gli aperitivi

Torna l’appuntamento con la Festa dell’Europa, organizzata dal Comune di Macerata – Ufficio Politiche Europee in collaborazione con l’associazione Strade d’Europa. Il programma è stato presentato lunedì 9 maggio nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato il sindaco Romano Carancini, l’assessore alle Politiche giovanili, Federica Curzi, Giuliana Carassai presidente dell’associazione Strade d’Europa, Silvia Casilio dell’Osservatorio di genere e Letizia Catarini professoressa dell’Istituto tecnico commerciale Gentili di Macerata.

Ascolta l’intervista a Giuliana Carassai:

Ben 69 esercenti hanno deciso di aderire alla decima edizione, personalizzando per gli “aperitivi europei”, dall’11 al 14 maggio, il proprio locale e preparando piatti e prodotti tipici di uno dei 28 paesi dell’Unione Europea e dei candidati membri. Grazie agli esercenti che ogni anno aderiscono e si impegnano in modo creativo sarà possibile fare un viaggio alla scoperta dei sapori dell’Europa per apprezzare il patrimonio culturale e le tante tradizioni dell’Unione Europea. Anche in questa edizione è stato indetto un concorso per valutare gli aperitivi preparati sul sito www.festadelleuropamc.it.

Il programma:

5e4ca771-1752-4575-9234-7b43c642b7a2Varnelli incontra l’Europa (10 maggio, ore 17, Civica Enoteca). Si tratta di una degustazione guidata a cura dell’Associazione Provinciale Cuochi Macerata Antonio Nebbia che unisce il gusto dei prodotti Varnelli ad alcune ricette e aperitivi sfiziosi caratteristici dei paesi europei. L’evento è gratuito con prenotazione obbligatoria allo 0733 234399, dal mercoledì alla domenica dalle 10.30 alle 13 e dalle 17 alle 20.

InfoDay e TrainingDay Erasmus+ (11 maggio, ore 10 – 13 e 14 – 16.30, sala banca Marche). Attività di informazione e formazione sul programma Erasmus+ Istruzione e Formazione Professionale VET. L’Agenzia Locale Eurodesk dell’Ambito Territoriale Sociale n°15 di Macerata ospiterà un importante momento di approfondimento per tutti coloro che vogliono avvicinarsi al programma comunitario Erasmus+.

La riconsegna dell'Eugenio d'oro da parte dei vincitori del 2015
La riconsegna dell’Eugenio d’oro da parte dei vincitori del 2015

Concerto Quintorigo Experience (12 maggio, ore 21, piazza Mazzini). In Piazza Mazzini si respirerà un’aria internazionale, oltre i confini d’Europa, in un viaggio senza barriere di spazio e tempo: l’atteso concerto Quintorigo Experience, un omaggio a Jimi Hendrix carico di densissimi umori blues, acidità abrasive e slanci sperimentali. In caso di pioggia il concerto si terrà presso il Teatro Lauro Rossi in piazza della Libertà, ore 21 (ingresso gratuito).

Europa a Villa Ficana (12-13-14 maggio, dalle 19 alle 22, cortile municipale). Proiezione del video che raccoglie i percorsi, le esperienze, le impressioni e le riflessioni di quattro ragazzi e ragazze del Servizio Volontario Europeo (SVE – programma Erasmus+) dalle loro città di origine fino al quartiere di terra di Villa Ficana, dove stanno svolgendo servizio presso l’associazione Gruca Onlus.

L’identità e la cultura europea nelle collezioni di Palazzo Buonaccorsi (14 maggio, ore 16.30, Palazzo Buonaccorsi). Un percorso tematico, attraverso le opere d’arte di Palazzo Buonaccorsi in collaborazione con Macerata Musei, per scoprire il tema dell’identità europea e le nostre radici tra contrasti e momenti di armonia, tra conflitti  e avvicinamenti,  tra isolamenti  e aperture:  la cultura europea, il suo diffondersi  e la sua storia. Prenotazione allo 0733 256361.

Mostre dal 12 al 21 maggio Galleria Antichi forni, Gates No Frontiers. La mostra fotografica Gates No Frontiers è il punto di forza del progetto Walls And Integration: Images Of Europe Building (Wai), progetto che vede capofila il Comune di Macerata, finanziato nell’ambito del programma Europa per i cittadini che vanta tra i suoi partner l’Osservatorio di Genere, l’Istituto Tecnico Commerciale Gentili di Macerata, l’Università degli Studi di Trento, l’Università degli Studi di Padova, l’Universidad de Oviedo (Spagna), Suatea (sindacato asturiano), Vytautas Magnus University (Lituania), Westfälische Wilhelms-Universität (Germania), University College Cork (Irlanda) e Eotvos Lorand Tudomanyegyetem – Budapest (Ungheria).

In occasione della mostra il 12 maggio, alle ore 11, al teatro Don Bosco incontro con Simone Attilio Bellezza (Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Trento) su “Un immaginario europeo: l’Ucraina dall’Urss all’Euromaidan” con le scuole aderenti al progetto.

Dieci anni in viaggio – Una mostra per festeggiare la decima edizione di Festa dell’Europa a Macerata. Eugenio, la mascotte della manifestazione, accompagnerà i visitatori in un viaggio fatto di ricordi, immagini, suoni e foto per rivivere insieme questi 10 anni.

Le mostre saranno visitabili dal lunedì al venerdì, dalle ore 17 alle ore 19 e il sabato dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 17 alle ore 19.

In occasione della Festa dell’Europa i parcheggi Garibaldi e Sferisterio rimarranno aperti h 24 e saranno gratuiti dalle ore 20 alle ore 8, l’autisilos Centro storico sarà aperto dalle ore 7 alle ore 2 gratuito dalle 20.30 alle 2 mentre il ParkSì rimarrà aperto dalle 7 alle 24. Aperti anche i bagni pubblici mentre quelli chimici verranno sistemati in piazza Vittorio Veneto.

Info: www.comune.macerata.it, www.stradedeuropa.it.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments