Per festeggiare la decima edizione della Festa dell’Europa, l’associazione Strade d’Europa invita a un percorso tematico, attraverso le opere d’arte di Palazzo Buonaccorsi in collaborazione con Macerata Musei, per scoprire il tema dell’identità europea e le nostre radici tra contrasti e momenti di armonia, tra conflitti e avvicinamenti, tra isolamenti e aperture: la cultura europea, il suo diffondersi e la sua storia.

Sabato 14 maggio, alle ore 16.30, l’oggetto dell'”indagine” sarà proprio l’Europa, per sua natura da sempre molteplice, non facilmente identificabile e che proprio in questo scopre la sua caratteristica principale: un’Europa multiforme e multiculturale. Non una sola cultura ma le culture europee: le correnti artistiche e gli artisti stessi che come moderni globetrotter hanno influito sulla circolazione e sulla diffusione di stili e idee, portando il Vecchio Continente a dare il meglio di sé in campo artistico.

Non a caso, “Unita nella diversità”, il motto ufficiale dell’Unione Europea, ben sintetizza il lungo e faticoso processo di costruzione dell’Unione Europea che nasce dall’incontro tra culture diverse che trovano nella collaborazione e nella solidarietà nuove possibilità per costruire territori saldi nella pace e nel rispetto reciproco, mantenendo al tempo stesso la ricchezza delle diverse culture, tradizioni e lingue del continente.

A3_visita_alt

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments