L’Istituto “Paladini” incontra l’Avis

Il progetto ha visto la partecipazione della dottoressa Paola Borri dell'Ospedale di Macerata

La dottoressa Borri con gli studenti di Treia

Si è svolto stamattina, mercoledì 11 maggio, presso l’Istituto Comprensivo “Egisto Paladini” di Treia, un progetto per promuovere le attività dell’Avis tra le nuove generazioni e sensibilizzarle alla necessità di donare sangue.

Gli incontri sono stati condotti dalla dottoressa Paola Borri del servizio immunotrasfusionale dell’Ospedale di Macerata, dal dottor Sebastiano Rubera, attuale presidente della locale sezione dell’Avis, e la referente Romina Angelucci, preziosa collaboratrice della scuola e attualmente incaricata delle operazioni di promozione e gestione delle attività dell’Associazione.

Gli incontri hanno interessato molti alunni hanno toccato vari argomenti, tra cui il sangue e l’importanza di donarlo per salvare le vite umane.

 

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments