Il suono è una forma di comunicazione. É la prima che il bimbo riesce a cogliere e con la quale può interagire con gli altri e con l’ambiente. Appena nato il bambino reagisce in modo diverso ai differenti stimoli sonori e musicali che lo circondano: sa distinguere l’intensità di suoni e i rumori, il tono della voce, il canto della madre o del padre.

Alla base dello sviluppo di queste capacità c’è l’ascolto, una funzione  garantita dalla coclea, che inizia a funzionare già tra la XVII-XX settimana di età gestazionale. Attraverso l’ascolto della musica e delle parole, sia durante la gravidanza sia dopo, si creano dei momenti significativi tra i genitori e il bambino che renderanno speciale l’evoluzione di un rapporto armonioso e pregno di affetto, estremamente rilevante per il benessere futuro dei neonati soprattutto prematuri.

Per questo i programmi Nati per la Musica & Nati per Leggere promuovo il progetto “Cresco bene con la voce di mamma e papà” consegnando libri e materiali riservati agli operatori e genitori dei bambini e delle bambine ricoverati presso l’Unità Operativa di Neonatologia dell’Ospedale di Macerata, grazie al sostegno del Service Kiwanis Club.

Ad ogni neonato prematuro, ricoverato in questo reparto nel corso di dell’anno verrà regalato, da parte degli operatori sanitari che tutti i giorni si prendono di loro, uno dei libri con CD tra quelli selezionati tra le edizioni speciali dei programmi Nati per Leggere e Nati per la Musica,e diverso materiale informativo circa il programma.

Sabato 14 maggio alle ore 11.30, nella biblioteca dell’Ospedale di Macerata, avverrà la consegna del materiale alla presenza di Lucia Tubaldi (Pediatra referente ACP responsabile UO Neonatologia Ospedale Mc), Paolo F. Perri (Direttore Dipartimento Materno-Infantile Ospedale di Mc), Elena Carrano (Coordinatrice del programma Leggere è familiare NPL in provincia di Macerata) e Maria Luisa Papiri (Presidente del Kiwanis Club di Macerata).

Per informazioni è possibile contattare il seguente indirizzo: npl.leggerefamiliare@comune.macerata.it

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments