Chiesa dei “sacconi”: il tradizionale lancio dei petali per la Pentecoste

Domenica 15 maggio, alle ore 18.30, alla Chiesa del Sacro Cuore di Tolentino, meglio conosciuta come la chiesa dei sacconi, verrà celebrata la Santa Messa di Pentecoste, cantata in canto gregoriano; a seguire il tradizionale lancio dei petali di rose, come simbolo dell’irradazione dei doni dello Spirito Santo. Celebrerà l’Eucarestia Mons. Pio Pesaresi.

La confraternita del Sacro Cuore di Gesù, che opera nella chiesa, ha una lunga storia: istituita nel 1805 da San Vincenzo Maria Strambi, l’allora Vescovo di Macerata e Tolentino, è conosciuta come “dei Sacconi” (da qui il nome “popolare” della chiesa) per le vesti di rozzo tessuto che i confratelli incappucciati usano, ancora oggi, indossare nella Processione del Venerdì Santo.

Attualmente la confraternita è impegnata nell’organizzazione dei festeggiamenti per il 160° dell’istituzione della Festa del Sacro Cuore per tutta la Chiesa, che si celebrerà il 3 giugno prossimo.

Il Parroco della Basilica Concattedrale di San Catervo, don Gianni Carraro, per l’occasione guiderà le celebrazioni a cui è legata l’Indulgenza Plenaria.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments