È uscito anche in Italia il film della prima donna yemenita a diventare regista e produttrice, Khadija Al-Salami: “La sposa bambina”. La pellicola, fortemente autobiografica, (anche la donna ha infatti vissuto sulla propria pelle la piaga del matrimonio infantile) denuncia la storia di una bambina di 10 anni costretta a sposare un uomo che ha trent’anni di più.
È una forte storia di denuncia che interpella anche noi in Italia; ce ne parla, in un articolo pubblicato da Avvenire, Ferdinando Camon.

Ascolta il commento completo:

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments