Si è tenuto nei giorni 13, 14 e 15 maggio la 89^ adunata nazionale degli alpini, ospitato dalla provincia di Asti. Osvaldo Nardi, Mauro Ottavianelli, Simone Baiocco, Alberto Fanesi, Giuseppe Monti, Giuseppe Pioppi e Sestilio Nardi sono stati gli Alpini del Gruppo di Recanati e Castelfidardo anche quest’anno non sono voluti mancare all’annuale appuntamento che è culminato con una sfilata record durata più di 12 ore con ben 75mila penne nere provenienti dall’Italia e dall’estero.

Anche per il gruppo di Recanati e Castelfidardo il passaggio davanti alle tribune d’onore alla presenza del Ministro alla Difesa Roberta Pinotti. Le emozioni più grandi sono però giunte come ogni anno dagli applausi delle migliaia di persone assiepate lungo il percorso e dai balconi imbandierati al grido di Viva gli Alpini. Il Gruppo, intitolato alla memoria del Maggiore Ceccaroni, medaglia d’oro al valor militare, ha da poco festeggiato i cinquant’anni di vita e da oltre mezzo secolo partecipa con entusiasmo alle Adunate Nazionali che si svolgono a maggio così come a quelle regionali e intersezionali.

Tra i momenti più significativi c’è stato il saluto di papa Francesco, astigiano d’origine: «Un pensiero speciale rivolgo agli alpini riuniti ad Asti per l’Adunata nazionale. Li esorto ad essere testimoni di Misericordia e di speranza, imitando l’esempio del Beato don Carlo Gnocchi, del Beato fratel Luigi Bordino e del venerabile Teresio Olivelli che onorarono il Corpo degli alpini con la santità della loro vita».

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments