Macerata rinnova la sua partecipazione alla Notte dei Musei, l’evento europeo in programma sabato 21 e domenica 22 maggio che apre gratuitamente le porte dei musei e delle aree archeologiche in orario serale e notturno, permettendo un’insolita fruizione del patrimonio artistico per coloro che non riescono a farlo nei consueti orari di visita.
I Musei civici di palazzo Buonaccorsi, dopo i successi ottenuti nelle scorse edizioni, aderiscono all’iniziativa con l’apertura straordinaria, dalle 19 alle 24, ad ingresso gratuito.
Nell’ambito dell’iniziativa ai visitatori saranno proposte anche due visite guidate Paesaggi a regola d’arte. Il paesaggio nelle collezioni di palazzo Buonaccorsi, alla scoperta del paesaggio nelle opere d’arte custodite nelle collezioni d’arte antica e moderna. Avranno occasione di vedere anche opere finora non esposte custodite nei depositi del museo, nonché i paesaggi letti in chiave pittorica, fotografica e scultorea dai nove artisti che espongono nella mostra «Metafisica del paesaggio», per poi concludere il percorso con la splendida visione del paesaggio autentico che si gode dal balcone del piano nobile del Buonaccorsi.

museo-buonaccorsiAltro appuntamento in programma per la Notte dei Musei sarà una caccia al tesoro fotografica, sabato 21 maggio alle ore 22: una vera e propria Invasione dell’Olimpo del Buonaccorsi, armati di smartphone, tablet, macchina fotografica. Muniti di curiosità ed entusiasmo si potrà catturare, attraverso un gioco di squadra, i segreti nascosti nel piano nobile del Buonaccorsi fino alla sala dell’Eneide.

 

Per partecipare occorre registrarsi sulla pagina Facebook dell’evento, cliccando «parteciperò». Questi, inoltre, gli hashtag da usare: #MacerataMusei, #PalazzoBuonaccorsi, #GalleriaEneide, #ComuneMacerata. Gli account da richiamare sono invece: @MacerataMusei, @MarcheTourism e @ComuneMacerata. Per informazioni e prenotazioni: 0733 256361 (Buonaccorsi) e 0733 271709 (InfoPoint).
Sempre per la Notte dei Musei, inoltre nella serata di sabato, dopo l’inaugurazione che avverrà alle 17, fino alle ore 24 sarà possibile visitare anche l’Ecomuseo Villa Ficana in borgo Santa Croce (0733 470761 – museovillaficana@gmail.com).

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments