Proseguono gli incontri per delineare il progetto per la candidatura di Recanati a Capitale della Cultura Italiana 2018. Nei giorni scorsi il sindaco Francesco Fiordomo si è confrontato con i rappresentanti marchigiani in Parlamento.

Unanimi l’interesse e il sostegno da parte di tutti, hanno risposto all’appello, raggiungendo la cittadina leopardiana, gli onorevoli Irene Manzi, Alessia Morani e Paolo Petrini. L’incontro si aggiunge a quelli avvenuti nei giorni scorsi con il mondo della scuola, dell’associazionismo culturale e sociale, dell’imprenditoria e dell’Università.

Presenti, inoltre, gli assessori e Ivan Antognozzi, project manager che sta coordinando il lavoro di coinvolgimento ed elaborazione del progetto che verrà presentato a fine giugno.

I parlamentari sono stati sollecitati anche sulla problematica del Colle dell’Infinito. Il Sindaco ha consegnato il progetto di recupero idrogeologico già in possesso del ministro Dario Franceschini che farà visita a Recanati il prossimo 21 giugno per l’apertura al pubblico della Torre Civica, valorizzata e recuperata grazie al mecenatismo delle aziende che hanno aderito all’Art Bonus.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments