Don Pietro Parisse, un sacerdote tra la gente

I funerali si svolgeranno mercoledì 25 maggio alle ore 15 presso la Cattedrale di Macerata

Improvvisa e inaspettata è giunta questa mattina la notizia della morte di don Pietro Parisse avvenuta questa notte, tra domenica 22 e lunedì 23 maggio (leggi qui la notizia) presso la Domus San Giuliano di Macerata. Il mio ricordo è andato indietro nel tempo quando il 1° novembre 1972 presi servizio come vice-parroco nella parrocchia di santa Croce a Macerata dove lui collaborava già da qualche anno con il parroco don Guido Moretti.

Fu un incontro per me giovane sacerdote arricchente dal punto di vista pastorale. Don Pietro accompagnava i giovani dal primo anno delle scuole superiori in su ed io mi occupavo dei ragazzi delle scuole medie inferiori. Mi colpiva molto la sua presenza fatta di conoscenza e condivisione con ognuno del gruppo di cui lui diventava il confidente e padre spirituale. Era molto amante della natura e del mare, oltre che delle novità e dei viaggi.

Verso la fine degli anni Novanta mi trovavo a Londra con una gita organizzata da don Giovanni Carnevale e in una escursione fuori della capitale britannica mi sentii chiamare con il mio cognome e stupito riuscii a riconoscere don Pietro “nascosto” sotto un cappellaccio che era in compagnia dei partecipanti ad un campo-scuola che si svolgeva ad Usseglio in Piemonte.

Ma un esperienza condivisa fu il pellegrinaggio svoltosi in Terra Santa organizzato da don Pietro dal 27 dicembre 1994 al 2 gennaio 1995. Mi colpì molto la cordialità con cui trattava i suoi parrocchiani e la conoscenza personale che aveva di ognuno di loro. Solo le sue insistenze mi convinsero a partecipare a quel pellegrinaggio e di questo gliene sono stato sempre grato, perché per me fu un bella esperienza di fede nel ripercorrere i luoghi di Cristo sotto la guida del biblista padre Giuseppe Crocetti. Certo incontrandoci spesso discutevamo di problematiche pastorali diverse che non intaccavano la nostra amicizia.

I funerali si svolgeranno mercoledì 25 maggio alle ore 15 presso la Cattedrale di Macerata.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments