Pasquali e Miscio le prime novità per il futuro in casa Montalvano

Prime confermerme in casa Montalbano in vista della nuova stagione. Appena chiusa la prima esperienza nel campionato di serie B1, la società si è subito messa al lavoro per gettare le basi in vista della prossima stagione, che presenterà molte novità sul piano organizzativo e della composizione dei tornei e che, soprattutto, vedrà di nuovo le squadre lottare non solo per il vertice ma anche per evitare la retrocessione nei campionati regionali.

La prima novità riguarda il cambio di guida tecnica con la separazione consensuale da Romano Giannini e l’approdo in panchina di Adrian Pablo Pasquali. Il tecnico potentino, che aveva guidato la Medea nella seconda parte di stagione, ha deciso di  di non proseguire il rapporto professionale, chiudendo così la sua seconda esperienza in casa Montalbano. A prendere il posto di Giannini sarà dunque Pasquali, allenatore di grande esperienza e lo scorso anno alla guida della Vba Sant’Antioco in Sardegna, avversaria della Medea in campionato. In precedenza Pasquali era stato sulle panchine di Volley 79 Civitanova Marche in serie B2 e San Severino Volley in serie C, vantando anche esperienze a Chiusi e a Pineto in A2 come secondo allenatore, ottenendo sempre ottimi risultati. 

Emanuele Miscio
Emanuele Miscio

Con la nuova guida tecnica, la dirigenza e il direttore tecnico Riccardo Modica sono già al lavoro per allestire la rosa della squadra. Sono stati avviati i colloqui con i giocatori della scorsa stagione per capire intenzioni e motivazioni di ognuno ed è già stato posto un primo, fondamentale tassello, con l’ingaggio ufficiale del palleggiatore Emanuele Miscio in arrivo dal Volley Potentino. Aretino, classe 1982, Miscio ha mosso i primi passi nel volley nella Trasimeno Volley in serie C, per poi spendere la sua carriera tra Marche, Umbria, Toscana e Liguria con le casacche, tra le altre, di Falconara, Santa Croce, Foligno, Spezia, Cortona e soprattutto Potenza Picena dove ha militato complessivamente per nove stagioni.

Un elemento di grande esperienza e carisma in cabina di regia, attorno al quale ruoterà la nuova Medea. Tanto entusiasmo e voglia di rimettersi in gioco dopo le ottime stagioni con il Volley Potentino completano il profilo del nuovo palleggiatore in casa Montalbano.

La società è molto attiva anche sul piano societario, con importanti accordi di partership economica e non solo e per quanto concerne il rafforzamento delle formazioni giovanili che prenderanno parte ai vari tornei. Un lavoro che parte da lontano e che, forte dell’esperienza dello scorso anno, punta ad un futuro solido e di ampio respiro sul piano tecnico e societario.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments