Il Coro Sibilla festeggia i 40 anni di attività

Il 1° evento è per il 28 maggio, alle ore 18, al Teatro Lauro Rossi con la 31^ Rassegna dei Sibillini

Il Coro Sibilla taglia un traguardo importante, quello dei 40 anni di attività. Per festeggiare l’anniversario è stata programmata una serie di iniziative presentata stamattina, mercoledì 25 maggio, in conferenza stampa dal sindaco Romano Carancini, dall’assessore alla Cultura, Stefania Monteverde, dal Maestro del coro Fabiano Pippa e dal presidente della corale maceratese Antonio Agostini.

Il primo appuntamento è per il 28 maggio, alle ore 18, al Teatro Lauro Rossi con la 31^ Rassegna dei Sibillini che vedrà ospite il Coro Valpellice di Torre Pellice in provincia di Torino. Per la fine dell’estate è in programma una mostra fotografica che verrà allestita nei locali dell’ex Upim in collaborazione con la sezione Cai di Macerata cui seguirà, in autunno, un convegno/ concerto commemorativo dal titolo “Brigata Macerata”. L’evento, che sarà l’occasione per ricordare il sacrificio di tanti ragazzi della provincia maceratese, morti cento anni fa in eroiche battaglie sul Carso, si svolgerà all’auditorium San Paolo con la collaborazione di studiosi maceratesi e vedrà coinvolte le sezioni Cai e dell’Associazione Nazionale Alpini di Macerata.

Infine, per la chiusura dei festeggiamenti, nel fine settimana che precede il Natale, si svolgerà il tradizionale Concerto di Natale nella chiesa dell’Immacolata. Il Maestro Fabiano Pippa e il presidente Antonio Agostini sono stati concordi, insieme ad alcuni membri del coro quali Luigi Staffolani, Marco Morresi e Michele Sandroni, nell’affermare che alla base della longevità del Coro Sibilla c’è la passione per il canto, l’eterogeneità dei componenti del coro che hanno dai 35 agli 80 anni, lo spirito di appartenenza al gruppo che, uniti ai riconoscimenti del pubblico e delle istituzioni, fanno del Coro Sibilla anche un “trasmettitore” di valori importanti come l’amicizia, il sacrificio e la collaborazione.

Attivo dal 1976, il Coro Sibilla è un coro maschile composto da 30 coristi. Formato da un gruppo di amici eterogeneo per età e professioni ma unito dalla passione per il canto popolare e di montagna. L’attuale maestro Fabiano Pippa, diplomato al conservatorio “G. Rossini” di Pesaro, è alla direzione del Coro da vent’anni esatti. Il Coro nasce quarant’anni fa per la tenace perseveranza di don Fernando Morresi – da “cappellano musicista”, all’inizio degli anni Sessanta, aveva già fondato il coro Pueri Cantores – , in collaborazione con altri appassionati della montagna e del canto corale. Ha un repertorio, composto prevalentemente da canti “di montagna” e “popolari” non solo italiani e con piacevoli digressioni nella canzone moderna.

Il Coro partecipa regolarmente alle manifestazioni del Club Alpino Italiano e dell’Associazione Nazionale Alpini e svolge una consistente attività concertistica esibendosi anche nelle scuole tenendo lezioni-concerto a scopo didattico. Ha al suo attivo due incisioni: i cd “La raccolta di canti popolari” del 2001 e “2^ raccolta di canti popolari” del 2006 ed una terza incisione in registrazione per il 40° anniversario di prossima uscita. È presente con due brani nel cd prodotto dal Cai “Armonia tra le montagne” insieme ad altri cori Cai in occasione dell’Anno internazionale della Montagna.

Nel 2011 è stato riconosciuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali Coro di interesse nazionale.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments