Enrico Ruffini è il nuovo presidente della Società Filarmonico-Drammatica

Cambio ai vertici per la Società Filarmonico-Drammatica di Macerata. Si sono infatti concluse nei giorni scorsi le elezioni nella storica sede di via Gramsci, che hanno visto nominare il nuovo presidente: si tratta del maceratese Enrico Ruffini, che rimarrà in carica quattro anni.

Questo il nuovo Consiglio direttivo: al fianco di Ruffini sono stati eletti Alfredo Molinari vicepresidente, Riccardo Sinigallia segretario, Alberto Ferretti ragioniere, Domenico Sirocchi cassiere, Giorgio Francalancia economo, Raffaele Berardinelli, Ennio Chiaraluce, Luigi Jannucci, Gabriela Lampa, Luciano Pingi e Massimo Serra consiglieri.

«Dopo due mesi spesi nel tentativo di trovare alternative, che si sono rivelate non percorribili – afferma il neo presidente Ruffini – mi è stato chiesto di accettare questa candidatura, che ho accolto con spirito di servizio. Inizia ora un lavoro importante, che deve vedere la nostra Società (di “soli” 208 anni!) in un rapporto più sinergico rispetto al territorio e all’amministrazione comunale. Ogni consigliere avrà una delega specifica, così da essere più operativo possibile».

La sede della Filarmonica a Macerata
La sede della Filarmonica a Macerata

Il primo pensiero di Ruffini va inoltre ai due che lo hanno preceduto, Giovanni Battistelli e Alfonso Cacchiarelli, in quanto «hanno saputo rilanciare la Filarmonica riportandola agli antichi lustri. A loro un ricordo grato e il riconoscimento per il grande lavoro svolto».

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments