Centro storico: un bando per il cinema all’aperto

Il Comune apre il cortile di Palazzo Conventati per tre mesi di proiezioni d'autore

Rendere viva, culturalmente stimolante e attraente la città: sono questi gli obiettivi dell’avviso esplorativo emesso dal Comune di Macerata per raccogliere l’interesse di aziende e associazioni culturali, al fine di realizzare il progetto Macerata Cinema.

«Abbiamo scelto il cortile di Palazzo Conventati, uno dei più belli del centro storico, per un progetto che regalerà alla città, dal 1° luglio al 30 settembre, proiezioni d’artista e film premiati ai festival dell’anno, rivolgendosi anche ai bambini», afferma l’assessore alla cultura Stefania Monteverde.

«Sappiamo che il cinema è la “Settima arte”, una delle espressioni più alte della creatività e della conoscenza, per questo si inizia con l’estate per aprirsi a nuove prospettive – continua l’Assessore -, sfruttando al meglio tutte le risorse del nostro territorio: le Associazioni, le imprese, l’Accademia di Belle Arti, e anche la prossima disponibilità del Cinema Italia, sul quale è appena uscito il bando della Provincia per una nuova gestione».

La proposta di “Macerata Cinema” dovrà essere articolata in una programmazione con minimo quattro eventi a settimana in orario serale (ad esclusione del lunedì) e il prezzo massimo del biglietto sarà di 6 euro, con riduzioni per le famiglie. Infine, le idee progettuali presentate saranno valutate sulla base di una serie di parametri, tra cui la qualità culturale, la capacità di coinvolgere i ragazzi, il numero di eventi e le capacità organizzative.

Per maggiori informazioni sul bando, visitare il sito del Comune di Macerata: www.comune.macerata.it.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments