Si è svolto a Bose un convegno sul ruolo e le forme architettoniche attuali delle Chiese che assumono una “pelle” diversa secondo le epoche e la cultura del territorio. Oggi si privilegiano gli spazi comunitari come aggregazione e comunicazione del Popolo di Dio che sperimenta relazioni nuove che abbattono il senso di solitudine dell’uomo del nostro tempo e nello stesso tempo permettono di celebrare la Parola e l’Eucarestia.

Ne parla sul Corriere Della sera Luca Molinari.

Ascolta il commento completo:

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments