Lo sportello Stress di Macerata Anses (Associazione Nazionale Stress e Salute), con il patrocinio del comune di Macerata, propone due nuovi seminari in cui si rifletterà sulla connessione esistente tra stress e cibo, mente e corpo da due punti di vista diversi: quello psicologico e quello biologico-nutrizionale, rinnovando la proposta informativa gratuita offerta dallo Sportello Stress.

Il primo incontro è fissato per venerdì 10 giugno alle ore 17.30, nella sala Casitglioni della Biblioteca comunale Mozzi Borgetti, e verterà sul tema Mente e corpo come interagiscono tra di loro e fornirà una panoramica della connessione tra corpo, mente e stress, approfondendo una variabile imprescindibile in questa relazione: il cibo.

Mente e corpo sono profondamente influenzati dagli alimenti, che vediamo, che acquistiamo e che mangiamo. Mangiare negli ultimi anni ha assunto un significato diverso, non è solo la nostra principale fonte di sostentamento, ma è anche espressione di significati simbolici, affettivi e relazionali. Gli alimenti che ingeriamo quotidianamente hanno delle profonde ripercussioni sulla sfera psicologica e neuropsicologia.

L’attenzione sarà focalizzata sull’importanza del benessere psico-fisico e su quanto questo aiuti a trovare le soluzioni migliori per affrontare i disagi del momento grazie alle proprie risorse. Terranno l’incontro le psicologhe  Gilda Picchio ed Eleonora Strappato.

L’11 giugno invece alle ore 9.45, sempre nella sala Castiglioni, si parlerà di Allergie e intolleranze alimentari: dove finisce la moda e dove inizia la scienza.

Sempre più crescente è il mondo delle intolleranze e allergie alimentari, tanto che non è più chiaro il confine tra ciò che è moda e ciò che è scienza. Negli ultimi tempi le allergie e le intolleranze alimentari sono state protagoniste di diagnosi e terapie sempre più facili, fatte di test sui quali la scienza nutre ancora forti dubbi e di trattamenti troppo semplicistici per la risoluzione di disturbi così seri e delicati.  In particolare, le diete basate su tale approccio possono essere molto pericolose perché spesso sono accompagnate  a restrizioni alimentari del tutto inutili e non salutari.

  L’incontro si propone di fare chiarezza riguardo la terminologia e di sensibilizzare ad un “Alimentazione Consapevole”, ossia l’essere coscienti in ogni momento delle proprie scelte alimentari e conoscerne gli effetti sulla propria salute. Terranno l’incontro Veronica Verolini, psicologa e psicoterapeuta e Valeria Capri, biologa nutrizionista.

  Info: Pamela Sbrollini Responsabile Sportello Stress Macerata, sportellostressmacerata@gmail.com

tel: 3319587408

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments