Baby pit stop all’info-point dello Sferisterio

Il progetto è stato voluto dalla dott.ssa Staffolani Mirella e dal Rotary maceratese

Da sinistra verso destra, l'assessore ai lavori pubblici Ricotta, la presidente del Rotary, il dott. Pelagalli Mauro, il dott. Paolo Perri, la piccola Sibilla, la d.ssa Mirella Staffolani, e l'assessore alle politiche sociali Curzi

Ieri, sabato 11 giugno, si è tenuto alle ore 11, presso i locali dell’info-point dell’Arena Sferisterio di Macerata, l’inaugurazione del Baby pit stop nell’ambito del progetto di promozione dell’allattamento al seno materno.

I baby pit stop (leggi qui l’articolo correlato) consentono a tutte le mamme che si trovano nella condizione di allattare un bimbo di poter usufruire di un locale accogliente, riservato e pulito dove poter svolgere l’allattamento in totale tranquillità.

Il progetto, ideato e fortemente voluto dalla dottoressa Staffolani Mirella della unità operativa di pediatria e neonatologia dell’ospedale di Macerata e dal Rotary maceratese, è stato subito fortemente supportato dal dipartimento materno infantile di cui è direttore il dottor Paolo Perri e dall’unità operativa di ginecologia e ostetricia di cui è attuale responsabile il dottor Mauro Pelagalli.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments