Con «La barba del conte» i bambini diventato spettatori attivi

Dall’incontro tra l’Associazione Whats Art, in procinto di inaugurare il Recanati Art Festival – in programma nel centro storico di Recanati il 9 e il 10 luglio – e i ragazzi del Centro Culturale Fonti San Lorenzo – una delle realtà associative più dinamiche della città – nasce l’idea di un evento dedicato ai bambini, curato dall’Associazione Culturale Magma.

Mercoledì 22 giugno presso la sede del Centro, in via Aldo Moro 2 a Recanati, alle ore 18.00 bambini di età compresa tra i 5 e i 9 anni sono invitati ad ascoltare la favola “La barba del conte” di Italo Calvino e a giocare con i suoi personaggi.

Magma, nasce da un’idea delle attrici marchigiane Silvia Bertini, Elena Fioretti e Francesca Zenobi per realizzare e promuovere rappresentazioni teatrali e diffondere il concetto di spettatore attivo, mediante attività didattica e formativa rivolta a bambini giovani e adulti, soprattutto attraverso collaborazioni con istituti scolastici, biblioteche, teatri, enti o organizzazioni attive sul territorio nazionale. Magma sarà tra i protagonisti della prima edizione del Recanati Art Festival, per il quale proporrà esibizioni e workshop per adulti.

Con tale iniziativa l’Associazione Whats Art vuole si, creare un’occasione per presentare il suo Festival, ma soprattutto trasformare la sinergia con una realtà del territorio in un’azione concreta di promozione culturale e artistica, nella convinzione di base che l’Arte e la Cultura hanno una valenza benefica per l’esistere di tutti. Ed è proprio nel perseguire questo obiettivo che Whats Art ha incrociato sulla sua strada il Centro Fonti San Lorenzo, che grazie ad buon ricambio generazionale ha contribuito negli anni a diffondere la cultura del cooperare per crescere. Anche i ragazzi del Centro saranno al Festival con una loro iniziativa.

Il laboratorio del 22 giugno è aperto ad un massimo di 16 bambini.
Per prenotazioni: info@magmassociazione@gmail.com

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments