Con «15 anni Salvadei Brass» cala il sipario su Recina Live 2016

Con il concerto del Salvadei Brass domani, venerdì 1° luglio, alle 21.15, cala il sipario su Recina Live 2016, il festival di teatro e musica di qualità organizzato dal Comune di Macerata in collaborazione con Associazione Sferisterio, Amat e Associazione musicale Salvadei.

Il Salvadei Brass, dopo i riconoscimenti ottenuti nel corso della stagione Sinfonica 3.0 organizzata e promossa dalla Fondazione Pergolesi – Spontini in collaborazione con l’Orchestra Sinfonica «Rossini» e con il gruppo, ha accettato con entusiasmo l’idea di suonare all’interno del festival.

Il gruppo proporrà agli spettatori un itinerario musicale che racconterà i momenti più significativi della vita del Salvadei Brass che quest’anno festeggia i suoi primi quindici anni di attività. Di particolare importanza sarà l’anteprima del concerto nella quale, in un ponte ideale che collega due diverse generazioni di musicisti, i giovani esecutori dapprima saranno attori protagonisti nell’ensemble e, successivamente, si trasformeranno in ascoltatori dei loro maestri, durante l’esibizione del brass.

Il tema musicale della serata, reso ancora più suggestivo grazie all’inconfondibile colore strumentale degli ottoni, si snoderà attraverso un percorso dedicato a trascrizioni originali, alcune delle quali tratte dal più noto repertorio lirico italiano – Nabucco, Carmen, La Traviata – fino a giungere a brani di genere e stile eterogeneo con canzoni latino-americane, standard e brani tratti da colonne sonore di film. Inoltre, non mancherà un fuori programma dedicato all’intramontabile musica del Maestro Ennio Morricone, di recente vincitore del premio Oscar per la migliore colonna sonora.

Per l’occasione il Salvadei Brass annovererà tra le sue file la prima tromba del teatro San Carlo di Napoli, Fabrizio Fabrizi. Gli altri componenti della compagine saranno Mario Biancucci, Yuri Valenti, Andrea Olori (trombe), Marco Gasparrini (flicorno soprano), Alessandro Fraticelli (corno), Diego Giatti, Eugenio Gasparrini, Luca Morresi (tromboni), Diego Copponi (trombone basso), Gabriele Contadini (tuba), Andrea Piermartire (percussioni).

I biglietti per assistere allo spettacolo (al costo di 5 euro), posto non numerato, sono in vendita alla Biglietteria dei Teatri in piazza Mazzini: 0733 230735.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments