Il 9 e 10 luglio il centro di Recanati sarà «Art Festival»

Prende il via nel week end la prima edizione della kermesse multidisciplinare di teatro, danza, musica, con diversi eventi pensati per i più piccoli

C’è attesa a Recanati per la prima edizione del Festival multidisciplinare di teatro, danza, musica «Art Festival» (Qui il promo dell’evento) In arrivo per il week endi, infatti, il 9 e il 10 luglio nel centro storico della cittadina leopardiana un’inedita kermesse multidisciplinare di teatro, danza, musica che vedrà confluire nella cittadina leopardiana artisti da tutte le Marche per offrire al pubblico spettacoli (con ingresso gratuito) dalle 18 alle 24.

L’offerta messa in campo intende soddisfare anche i gusti più ricercati: si spazia dalla musica africana al bossanova, rock, folk, con spettacoli teatrali per grandi e bambini, tango, danza aerea, danze orientali e beat box, letture e libreria itinerante per bambini, mostre, trampolieri e giochi di fuoco, laboratori e workshop per il pubblico. Gli artisti che esporranno sono: Maurizio Baccanti, Antonella Brusati, Mirco Fontanella, Nooz, Ceramisti (Isabella Rita, Giuseppe Bertini, Lamberto Moroni, Lucia Bartomeoli e Piera Marconi. Previsti anche punti ristoro con cibo da strada (Errante Street Food, Zucchero a Velo’, Doppio Zero Lab, Valentina Salvi, Marchigiando.it) e birrifici itineranti (MC77, Renton, Birrificio1965, Marchigiando.it). Dopo la mezzanotte, palco condiviso fino alle due di notte presso il Colle dell’Infinito.

Il festival, spiegano i promotori, «nasce dal desiderio di valorizzare le realtà artistiche del territorio, con la concertazione di diversi soggetti, quali, in primis, il Comune di Recanati, la Provincia di Macerata e la Regione Marche che hanno concesso il proprio patrocinio credendo nel progetto, le istituzioni pubbliche, i privati che hanno contribuito con il loro sostegno, le attività commerciali della città per la collaborazione, i bar e i ristoranti che si stanno organizzando per rendere ancor più accattivante l’accoglienza dei presenti, le Associazioni culturali che con i loro eventi sono parte attiva del programma e i cittadini stessi, che hanno capito le motivazioni di base di questo evento, facendole proprie».

Si tratta inoltre, come accennato, di un evento pensato per celebrare l’arte e il suo potere benefico per la vita di grandi e piccini. Diversi, infatti, gli appuntamenti dedicati ai più piccoli, tra laboratori, burattini, letture e libreria itinerante a cura dei protagonisti del festival. A partire dalle 18, sabato e domenica, l’Associazione Altra Eco di Recanati proporrà presso la sua sede in Via Campo dei Fiori due laboratori dedicati al riciclo artistico, uno a cura del Laboratorio Marcone per la realizzazione di giochi di una volta e l’altro ideato da Woody Piccolo Laboratorio del Legno. Oltre alle letture animate con Nati per leggere, spazio anche a «Tappeti volanti», con La Strada di Achille. Sempre in tema di libri, poi, sarà presente la libreria itinerante Gian dei Brughi con storie tradizionali e nuove pubblicazioni. Per la musica, il gruppo Art Sem Fronteira proporrà un workshop body percussion in cui cercherà di veicolare messaggi di pacifica convivenza tra etnie diverse. Non potevano mancare, infine, i burattini: per l’«Art Festival» in programma a Recanati si esibiranno quelli del Teatrino Pellidò, basati sulla tradizione ma capaci di “parlare” di modernità e di sensibilizzazione sui temi dell’ambiente.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments