(foto Stefano Salvucci)

Andrà in onda domani, sabato 9 luglio alle ore 8.55 su Rai Due, andrà la puntata del programma televisivo «Sulla via di Damasco», curata dal vescovo di Ascoli Piceno, monsignor Don Giovanni D’Ercole, e da Vito Sidoti, tutta dedicata all’ultima edizione del Pellegrinaggio a piedi Macerata-Loreto, svoltasi quasi un mese fa, nella notte tra l’11 ed il 12 giugno scorso.

QtfMHDj6“Complice” l’interesse verso questa esperienza che si rinnova, ormai, da ben 38 anni, non diminuisce il desiderio di continuare a raccontare la portata di un evento semplice e straordinario al tempo stesso, capace di richiamare, ogni volta, migliaia di partecipanti. Sono stati circa 100mila, lo ricordiamo, i pellegrini che si sono messi in cammino verso la Santa Casa, sfidando la pioggia che ha minacciato l’inizio dell’estate. A presiedere la Santa Messa allo stadio maceratese Helvia Recina, assieme agli altri presuli delle Marche, il cardinale Edoardo Menichelli, arcivescovo di Ancona-Osimo.

Anche l’autore Sidoti e il regista della trasmissione di Rai 2, Raffaele Genovese, erano presenti a Macerata con la loro troupe alla partenza, prendendo poi parte al pellegrinaggio e cogliere, dal vivo, le emozioni, le fatiche, i volti e le attese di un popolo in cammino.

13603760_1204433906234755_1370158592389902875_o
(foto Stefano Salvucci)

Sarà proprio il vescovo D’Ercole ad introdurre l’ampio reportage che documenta questa notte speciale, iniziata con la telefonata a sorpresa di papa Francesco ai fedeli e proseguita poi con le toccanti testimonianze di vita raccolte dall’associazione Comitato pellegrinaggio a Loreto che organizza ogni anno l’evento. Saranno trasmesse, dunque, le storie dei pellegrini guidati, come sempre, dall'”anima” della proposta di Comunione e Liberazione, monsignor Giancarlo Vecerrica, vescovo emerito della diocesi di Fabriano-Matelica, oltre all’intervista a Massimo Orselli, responsabile della logistica nonchè uno degli storici ideatori del pellegrinaggio.

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments