Avere un nome è indispensabile. Avere un nome è obbligatorio. Il nome proprio: qualcosa di irrinunciabile che ci definisce e ci rappresenta.  Se ci si ferma a riflettere si comprende l’importanza.

L’importanza del nome è anche nella diversità che genera l’identità. Ogni essere vivente ha un nome che lo distingue, lo identifica, lo rende unico. Il nome che ci viene dato dai nostri genitori, che ci accompagna, che ci rende importanti, differenti e non omologati in una maschera o in una apparenza. Diffidiamo dall’ideologia dominante che vuole renderci tutti uguali, è falsa uguaglianza che vuole renderci solo numeri.

Il Movimento per la Vita è la culla di quei nomi che, per varie circostanze della vita, rischiano di essere cancellati da momenti di disperato egoismo umano.

Il Movimento per la Vita è il porto sicuro per quelle mamme che si trovano a navigare nelle acque agitate dalle tempeste della vita e che per paura, rischiano di non dare un nome al bimbo che hanno in grembo.

Il Movimento per la Vita è il sostegno di chi desidera che la storia di ogni nome giunga al suo naturale compimento.

Il Movimento per la Vita ha nel suo DNA l’amore per ogni nuovo nome che si presenta alle porte della storia dell’uomo, indipendentemente dalla sua etnia, dal suo credo politico o religioso.

Il Movimento per la Vita dà alla vita nuovi nomi e allo stesso tempo ridona vita a nomi che avevano perso la speranza di vivere.

Le buoni Abitudini: Movimento per la Vita, la culla di quei nomi 

180205-124

Print Friendly, PDF & Email

Comments

comments